Attenzione, sindacalista cattivo
Archivio Novembre 2011
Torna all pagina principale del sito


(Grazie a Rossella per il disegno ...)

27 novembre 2011

* Prossime Assemblee della Gilda

OdG:
Pensioni
TFA
Nuove normative e Compiti del collegio dei docenti

martedì 29 novembre 2011 - Cologna Veneta - prime due ore
giovedì 1 dicembre 2011 Villabartolomea (prime due ore) - S.M. Castagnaro (ultime due ore)
venerdì 2 dicembre 2011 ITC Pasoli - Verona (prime due ore)


* Graduatorie definitive di circolo/istituto triennio 2011/2014 - Copertura posti

Prot. MIUR.AOODRVE.UFF.III/17416 Venezia, 23 novembre 2011

OGGETTO: Graduatorie definitive di circolo/istituto triennio 2011/2014 - Copertura posti

Sostegno docenti sprovvisti titolo specializzazione.

In merito ai vari quesiti pervenuti, sia dalle Istituzioni Scolastiche che dagli Uffici Scolastici Territoriali, relativamente alla copertura dei posti di sostegno - con personale privo del titolo di specializzazione - dopo la pubblicazione delle graduatorie definitive di circolo e istituto, si comunica quanto segue.

Fermo restando quanto precisato dal MIUR con le note n. 9379 del 15.11.2011 e n. 9498 del 18.11.2011 (conferma sui posti di sostegno esclusivamente a candidati di I^ fascia -sprovvisti del relativo titolo di specializzazione - già nominati sui medesimi posti con contratto fino “all’avente diritto”), questa Direzione ritiene che, per la copertura dei posti di sostegno sui quali siano già stati assegnati, sempre fino a nomina dell’”avente diritto”, docenti attinti dalle precedenti graduatorie di II^ e III^ fascia, si debba procedere scorrendo “integralmente le nuove graduatorie definitive” e quindi ripartendo dalla I^ fascia.

Relativamente alle modalità di copertura dei posti accantonati in esecuzione delle disposizioni del “Commissario ad Acta”, quest’Ufficio invierà le necessarie indicazioni non appena perverranno dal MIUR.

Distinti saluti
IL DIRIGENTE
f.to Rita Marcomini



* Il successo della scuola finlandese

Intervista a Marco Orsi, responsabile di "Senza Zaino" di Maria Grazia Mura 28 Ottobre 2011

http://www.indire.it/content/index.php?action=read&id=1710


* L'istruzione secondaria superiore in Europa

Uno sguardo comparato su modelli strutturali e curricoli
di Simona Baggiani - 06 Novembre 2011

"Quali percorsi di studio offrono le scuole secondarie superiori in Europa? Come sono organizzati i curricoli? Quali riforme sono state attuate negli ultimi anni in questo livello di istruzione?

Queste le principali domande a cui cerca di rispondere l’ultimo volume della collana “I quaderni di Eurydice”: L’istruzione secondaria superiore in Europa - Organizzazione, curricoli, riforme in corso in Finlandia, Francia, Germania, Inghilterra, Spagna."

http://www.indire.it/content/index.php?action=read&id=1714


* La responsabilità civile e penale dei docenti - I parte


PARTE PRIMA
Il problema della responsabilità civile e penale dei docenti è un tema molto sentito dai colleghi e negli ultimi vent’anni ha destato grandi motivi di apprensione. Innanzi tutto è bene chiarire che cosa si intenda per responsabilità civile e penale.

[...]

SAM Notizie
http://www.samnotizie.it/news.php?extend.118


* Dove va la scuola italiana  Lettere aperte  al ministro Profumo & C.

http://www.gildavenezia.it/speciali/lettere_aperte.html


* Personale docente ed ATA – Elenchi prioritari provvisori


L'UST di Verona ha pubblicato il 25 novembre gli elenchi prioritari provvisori, distinti per distretto, del personale docente, educativo ed ATA di cui al D.M. n. 92 del 12.10.2011:
http://www.istruzioneverona.it/?p=10801

Un modello di reclamo e risposte alle domande frequenti sul sito di Orizzonte scuola:
http://www.orizzontescuola.it/node/21073

Reclamo scritto entro il 30 novembre p.v. esclusivamente via fax al n. 045-8303140.


* ATA - Convocazione assunzioni a TD del 30/11/2011


L'UST di Verona ha pubblicato il calendario della convocazione per le assunzioni a tempo determinato – profilo collaboratore scolastico – del 30 novembre 2011:
http://www.istruzioneverona.it/?p=10847


* Trasporto scolastico dell'alunno disabile, obbligo per il comune- TAR Marche


http://www.superabile.it/web/it/REGIONI/Marche/News/info-835526447.html


* La conflittualità tra genitori e la condotta delle istituzioni scolastiche - USR Piemonte

U.S.R. per il Piemonte – Circolare Regionale n° 460 prot. n° 12709 del 24/11/2011 – La conflittualità tra genitori e la condotta delle istituzioni scolastiche –  Casi pratici e indicazioni operative

http://www.pinodurantescuola.com/?p=15531


* Assenze per visite specialistiche - parere del dip. funzione pubblica


Dip. della Funzione Pubblica – Parere Uppa n°3/2011 del 21/11/2011 – Parere relativo al controllo sulle assenze dal servizio per malattia dei pubblici dipendenti:
http://www.pinodurantescuola.com/?p=15541


* Domande polemiche ai colleghi dallo Snals di Venezia


Scusate il tono, dal vivace al risentito. Ma se si chiede “che fare” nella situazione in cui viviamo noi della Scuola, a nostro avviso, la risposta deve essere chiara, netta e responsabile.
O pensate che le condizioni collettive e individuali siano peggiorate (e perché nessuno si indigna?) o che tutto vada regolarmente.
Noi pensiamo che sulla scuola siano state perpetrate tante iniquità. Abbiamo provato a pianificare una serie di azioni per rendere evidenti il disagio e l’ “essere contro”.
Ma l’atteggiamento del personale ci è sembrato contraddittorio!
[...]
http://www.snalsvenezia.it/news/news_notizia.asp?NewsID=3024
 

* La responsabilità della P.A. per i danni al cittadino


La responsabilità della P.A. per i danni al cittadino -  Dott. Raffaele Mancuso su filodiritto.com
http://www.filodiritto.com/index.php?azione=visualizza&iddoc=2523


* Assegnazione docente di sostegno per intero orario - non automatica

Tar Campania Salerno – Sentenza n. 1640 del 11 ottobre 2011

"Il diritto all’assegnazione di un insegnante di sostegno “in deroga” non comporta automaticamente il diritto del disabile ad ottenere un insegnante di sostegno per l’intero monte ore di frequenza settimanale";
http://www.dirittoscolastico.it/tar-campania-salerno-sentenza-n-1640-del-11-ottobre-2011/
 

* Parere Cnpi sulle Linee guida tecnici e professionali

Un articolo di Tecnica della scuola: http://www.tecnicadellascuola.it/index.php?id=34196&action=view


* TFA: modalità esame ammissione

TFA, modalità dell'esame di ammissione

Pubblicato con ritardo  il decreto ministeriale 11 novembre 2011 con la "Definizione delle modalità di svolgimento e delle caratteristiche delle prove di accesso ai percorsi di tirocinio formativo attivo di cui all’articolo 15, comma 1, del decreto del Ministro dell’istruzione, dell’università e della ricerca 10 settembre 2010, n. 249."

http://attiministeriali.miur.it/anno-2011/novembre/dm-11112011.aspx

Due articoli di tecnica della scuola:
http://www.tecnicadellascuola.it/index.php?id=34248&action=view
http://www.tecnicadellascuola.it/index.php?id=34194&action=view

Guida a “Prove di accesso TFA” -  Lalla da Orizzonte scuola, 24.11.2011

http://www.gildavenezia.it/docs/Archivio/2011/nov2011/guida_prove-TFA.htm

Guida a “prove di accesso e modalità svolgimento corsi per scuola di infanzia e primaria” -  Lalla da Orizzonte scuola, 24.11.2011

http://www.gildavenezia.it/docs/Archivio/2011/nov2011/guida_prove-TFA_INF_PRIMARIA.htm


* Dimensionamento della rete scolastica e nuova offerta formativa per l’A. S. 2012/2013


Dimensionamento della rete scolastica e nuova offerta formativa per l’A. S. 2012/2013
Approvato il nuovo Piano Territoriale dell’Offerta Formativa Scolastica
Nota dg del 24 novembre 2011 pdf – Link a DGR del 22 novembre 2011

"Si richiama infine l’attenzione sul punto 4 della DGR che stabilisce: “di rimandare ad un provvedimento da adottarsi entro il 31 gennaio 2012, l’approvazione del dimensionamento strutturale della rete scolastica, stabi-lendo che sia i Comuni che le Province dovranno inoltrare propri atti relativi al suddetto dimensionamento entro il 15 dicembre 2011 e che tali documenti dovranno registrare il consenso di tutti i soggetti interessati”.
Tale lasso di tempo può consentire l’assestamento delle azioni in atto sui territori promosse di concerto da questo Ufficio e dagli Enti Locali, in sinergico coordinamento con gli UST, al fine di addivenire nelle forme più serene e condivise a quel processo di verticalizzazione previsto dalle norme di legge."

PROVINCIA DI VERONA

DISTRETTO FORMATIVO N. 3 – VERONA

ITC "ALDO PASOLI" – Verona Codice: VRTD06000C
Sede principale: Via G. Dalla Corte, 15 – Verona
Ind./Art. Nuovo/a indirizzo/articolazione richiesto/a Note
articolazione
istituto tecnico – settore economico
– indirizzo amministrazione, finanza e marketing
– articolazione relazioni internazionali per il marketing

LS "GIROLAMO FRACASTORO " – Verona Codice: VRPS03000R
Sede principale: Via Moschini, 11/A – Verona
Ind./Art. Nuovo/a indirizzo/articolazione richiesto/a Note
indirizzo istituto liceo – settore liceo delle scienze umane
– opzione economico-sociale
Attivazione subordinata alla disponibilità di organico secondo valutazione dell’USRV.


DISTRETTO FORMATIVO N. 5 – VILLAFRANCA

IIS "C. ANTI" – Villafranca di Verona Codice: VRIS00700A
Sede principale: Via Magenta, 7B – Villafranca di Verona
Ind./Art. Nuovo/a indirizzo/articolazione richiesto/a Note
indirizzo liceo – settore liceo artistico
– indirizzo audiovisivo e multimediale
articolazione
istituto tecnico – settore tecnologico
– indirizzo elettronica ed elettrotecnica
– articolazione automazione
articolazione
istituto tecnico – settore tecnologico
– indirizzo informatica e telecomunicazioni
– articolazione telecomunicazioni


IIS "STEFANI - BENTEGODI" Codice: VRIS01200T
– Isola della Scala, San Pietro in Cariano, Caldiero, Buttapietra, Villafranca di Verona
Sede principale: Via Rimembranza, 53 – Isola della Scala
Ind./Art. Nuovo/a indirizzo/articolazione richiesto/a Note
indirizzo
indirizzo professionale – settore servizi
– indirizzo servizi socio-sanitari
Nella sede di Isola della Scala.
articolazione
istituto tecnico – settore tecnologico
– indirizzo agraria, agroalimentare e agroindustria
– articolazione viticoltura ed enologia Nella sede di Buttapietra.
indirizzo
istituto tecnico – settore tecnologico
– indirizzo agraria, agroalimentare e agroindustria
– articolazione viticoltura ed enologia Nella sede di San Pietro in Cariano.

IIS "E. BOLISANI" Codice: VRIS011002
– Isola della Scala, Villafranca di Verona, Bovolone
Sede principale: Via Rimembranza, 42 – Isola della Scala
Ind./Art. Nuovo/a indirizzo/articolazione richiesto/a Note
indirizzo
indirizzo tecnico – settore economico
– indirizzo turismo Nella sede di Isola della Scala.


DISTRETTO FORMATIVO N. 6 – LEGNAGO

IIS "LEONARDO DA VINCI" – Cerea Codice: VRIS00100B
Sede principale: Via Gandhi – Cerea
Ind./Art. Nuovo/a indirizzo/articolazione richiesto/a Note
articolazione
istituto tecnico – settore economico
– indirizzo amministrazione, finanza e marketing
– articolazione servizi informativi aziendali


http://www.istruzioneveneto.it/wpusr/archives/12284

http://www.regione.veneto.it/Servizi+alla+Persona/Istruzione+e+Diritto+allo+Studio/Dimensionamento+delle+Istituzioni+Scolastiche+e+Nuova+Offerta+Formativa.htm


* 1.500.000 dalla Regione per l'alternanza scuola-lavoro

Deliberazioni della Giunta Regionale del Veneto in materia di Alternanza Scuola Lavoro
Approvato un finanziamento di 1.500.000,00 € per i progetti di ASL – Alla firma un protocollo d’Intesa
Nota dg del 24 novembre 2011 pdf - DGR del 22 novembre pdf -

http://www.istruzioneveneto.it/wpusr/archives/12287


* Assemblee sindacali durante l’orario di lavoro. Risposte a quesiti

MIUR.AOODRVE.UFF.III/17560/A26 Venezia 25 Novembre 2011
OGGETTO: Art. 8 CCNL 29.11.2007 – Art. 2 C.I.R. sottoscritto il 7 luglio 2008
Assemblee sindacali durante l’orario di lavoro. Risposte a quesiti.

Nella circolare dell'USR Veneto chiarimenti sulla partecipazione alle assemblee sindacali (quante in un mese, tempo degli spostamenti per le assemblee territoriali, organizzazioni sindacali abilitate alla convocazione)

http://www.istruzioneveneto.it/wpusr/wp-content/uploads/2011/11/quesiti_assemblee.pdf


* Concorso reclutamento di dirigenti scolastici - prove scritte

USR Veneto
Concorso per esami e titoli per il reclutamento di dirigenti scolastici- D.D.G. 13 Luglio 2011 – Prove scritte – 14 e 15 dicembre 2011.

Si comunica alle SS.LL. che, con riferimento al concorso in oggetto ed ai sensi di quanto disposto dall’art.11 del DDG 13 luglio 2011, le prove scritte di cui all’art.10 del Bando di concorso, avranno luogo il 14 e 15 dicembre 2011 presso il LICEO CLASSICO “R. FRANCHETTI”, Corso del Popolo, 82 – Ve-Mestre (circa 10 minuti a piedi dalla Stazione Ferroviaria).

I candidati, muniti di documento di riconoscimento valido, devono presentarsi presso la suddetta sede di esame in tempo utile, tenendo conto che le operazioni di identificazione hanno inizio alle ore 8,00, onde consentire di iniziare le prove con la necessaria tempestività.
Perde il diritto a sostenere la prova il concorrente che non si presenta nel giorno, luogo e ora stabilita.

Il tempo a disposizione dei candidati per l’espletamento delle prove scritte è fissato in 8 ore.


Nella sede di esame non potranno essere introdotti carta da scrivere, appunti, manoscritti, libri, pubblicazioni, telefoni portatili e strumenti idonei alla memorizzazione o alla trasmissione dei dati.
In conformità all’avviso del MIUR del 17.11.2011, durante lo svolgimento delle prove, sarà consentita esclusivamente la consultazione di codici e raccolte normative (leggi, decreti legge, decreti legislativi, regolamenti, direttive comunitarie e regolamenti comunitari, trattati internazionali, C.C.N.L.) non commentati.
Sarà inoltre consentita la consultazione del solo dizionario della lingua italiana.


In caso di violazione di tali disposizioni, la Commissione esaminatrice delibererà l’immediata esclusione dal concorso.

F.to IL VICE DIRETTORE GENERALE
-Gianna Marisa Miola-

http://www.istruzioneveneto.it/wpusr/archives/12258

Un articolo di Tecnica della scuola sul rigetto da parte del TAR Lazio delle richieste cautelari di candidati che non avevano superato le prove preselettive

http://www.tecnicadellascuola.it/index.php?id=34216&action=view
Tar Lazio – Ordinanza n. 4374 del 25-11-2011: http://www.dirittoscolastico.it/tar-lazio-ordinanza-n-4374-del-25-11-2011/
Tar Lazio – Decreto n. 4358 del 24-11-2011: http://www.dirittoscolastico.it/tar-lazio-decreto-n-4358-del-24-11-2011/



* Contratto d'istituto e codice civile - da non dimenticare

Qualche articolo del codice civile che è bene conoscere per capire i contratti (o scriverne uno)

1176. - Diligenza nell'adempimento
Nel rispettare l'obbligazione il debitore deve usare la diligenza del padre di famiglia. Nel rispettare delle obbligazioni inerenti all'esercizio di un'attività professionale commerciale, la diligenza deve valutare con riguardo alla natura primaria dell'attività esercitata.

1218. - Responsabilità del debitore
Il debitore che non esegue esattamente la prestazione dovuta è tenuto al risarcimento del danno, se non prova che l'inadempimento o il ritardo è stato determinato da impossibilità della prestazione derivante da causa a lui non imputabile.

1321. - Nozione
Il contratto è l'accordo di due o più parti per costituire, regolare o estinguere tra loro un rapporto giuridico patrimoniale.

1353. - Contratto condizionale
Le parti possono subordinare l'efficacia o la risoluzione del contratto o di un singolo patto a un avvenimento futuro e incerto.

1362. - Intenzione dei contraenti
Nell'interpretare il contratto si deve indagare quale sia stata la comune intenzione delle parti e non limitarsi al senso letterale delle parole. Per determinare la comune intenzione delle parti, si deve valutare il loro comportamento complessivo, anche posteriore alla conclusione del contratto.

1372. - Efficacia del contratto
Il contratto ha forza di legge tra le parti. Non può essere sciolto che per mutuo consenso o per cause ammesse dalla legge. Il contratto non produce effetto rispetto ai terzi che nei casi previsti dalla legge.

1418. - Cause di nullità del contratto
Il contratto è nullo quando è contrario a norme imperative, salvo che la legge disponga diversamente. Producono nullità del contratto la mancanza di uno dei requisiti indicati dall'articolo 1325, l'illiceità della causa, l'illiceità dei motivi nel caso indicato dall'articolo 1345 e la mancanza nell'oggetto dei requisiti stabiliti dall'articolo 1346. Il contratto è altresì nullo negli altri casi stabiliti dalla legge.


* Come scrivere contratti, norme e atti amministrativi

Contratti d'istituto poco chieri, formule vaghe e richiami generici? Ecco direttive e manuali per scrivere contratti (regolementi, atti amministrativi etc) piu' leggibili ed efficaci.

1) Direttiva sulla semplificazione del linguaggio dei testi amministrativi
DIPARTIMENTO DELLA FUNZIONE PUBBLICA - Roma, 8 maggio 2002
http://www.innovazionepa.gov.it/TestoPDF.aspx?d=16872

2) PRESIDENZA DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI CIRCOLARE 2 maggio 2001, n. 1/1.1.26/10888/9.92.
Guida alla redazione dei testi normativi.
http://www.edscuola.it/archivio/norme/circolari/cpcm2501.pdf

3) 30 REGOLE PER SCRIVERE TESTI AMMINISTRATIVI CHIARI - di Michele A. Cortelazzo e Federica Pellegrino
http://www.maldura.unipd.it/buro/trentaregole.html

4) La redazione degli atti amministrativi - aspetti linguistico-comunicativi
Daniele Fortis
http://www.consiglio.regione.toscana.it/leggi-e-banche-dati/oli/Corso-qualita-normaz-UNIFI/CORSO%202009-2010/LEZ-19-3-10/La%20redazione%20degli%20atti%20amministrativi.pdf


* Investire in conoscenza: giovani e cittadini, formazione e lavoro

Intervento del Governatore Ignazio Visco al XXX Congresso nazionale dell’AIMMF 25-11-2011

Il Governatore Ignazio Visco è intervenuto a Catania al XXX Congresso nazionale dell'AIMMF (Associazione Italiana dei Magistrati per i Minorenni e per la Famiglia) sul tema "Investire in conoscenza: giovani e cittadini, formazione e lavoro".
http://www.bancaditalia.it/media/notizie/visco-251111;internal&action=_setlanguage.action?LANGUAGE=it


* TG Gilda - Edizione dell´25 novembre 2011

Ritornano pubblici i dati sulla scuola
Deroga al patto di stabilità richiesto dai Comuni per migliorare i servizi scolastici
Scavalcare il contratto d'istituto con delibere del collegio docenti è condotta antisindacale (in questo caso era stata imposta ai docenti un'ora di ricevimento settimanale)
http://www.gilda-unams.it/Federazione/index.php?option=com_content&view=article&id=927:tg251111&catid=36:tg-gilda-unams&Itemid=86


* Ricorso scatti anzianità precari

La sentenza del ricorso per il riconoscimento degli scatti di anzianità dei docenti precari è prevista per il 12 luglio 2012





22 novembre 2011


* Prossime Assemblee della Gilda

OdG:
Pensioni
TFA
Nuove normative e Compiti del collegio dei docenti

martedì 22 novembre 2011 presso IC Zevio (anche per l'IC di Nogara) - prime due ore
giovedì 24 novembre 2011 presso IC Caprino (anche per IC Peri) - prime due ore
venerdì 25 novembre 2011 - presso Medi Villafranca (e scuole vicine) - prime due ore
martedì 29 novembre 2011 - Cologna Veneta - prime due ore
giovedì 1 dicembre 2011 Villabartolomea (prime due ore) - S.M. Castagnaro (ultime due ore)
venerdì 2 dicembre 2011 ITC Pasoli - Verona (prime due ore)



* Il contratto a termine  - Prof. Mario Meucci su www.filodiritto.com


http://www.filodiritto.com/index.php?azione=visualizza&iddoc=2518

Sommario:
1. Riferimenti normativi
2. Forma del contratto
3. Conseguenze derivanti dalla scorretta indicazione della causale
4. Divieto di ricorso al contratto a termine
5. Parità di trattamento economico-normativo con il contratto a tempo indeterminato
6. Durata e proroga
7. Diritto di precedenza
8. Successione di contratti a termine
9. Eccezioni al limite di durata (la cd. deroga assistita)
10. Indennizzo per la violazione delle norme in materia di apposizione e di proroga del termine
11. Cessazione del rapporto
12. Criteri di computo dei lavoratori
13. Limiti quantitativi ed esclusioni da tali limiti



* Temi dell'attività Parlamentare: Riorganizzazione della scuola


Nella pagina trovate informazioni sulla normativa riguardante: Organici, ordinamenti e rete scolastica; Sistema nazionale di valutazione e promozione della cultura del merito; Le proposte di legge all'esame della Camera

Ultimo aggionamento della pagina: venerdì, 18 novembre 2011

http://www.camera.it/522?tema=132&Riorganizzazione+della+scuola



* La scuola in cifre 2009/2010 pubblicazione Miur


http://www.istruzione.it/alfresco/d/d/workspace/SpacesStore/08c4b54d-18e4-497c-be1b-5bec9927e388/scuolaincifre_2009-2010.pdf


* L'ultima stangatina a Brunetta - Salta il potere dei dirigenti di sospendere i propri docenti


di Carlo Forte ItaliaOggi, 22.11.2011

http://www.gildavenezia.it/docs/Archivio/2011/nov2011/stangatina_Brunetta.htm

Il commento ad una recente sentenza del Tribunale di Ferrara


* Graduatorie III fascia personale Ata: normativa e modulistica


Raccolta dalla Gilda di Venezia

http://www.gildavenezia.it/precari/norme_precari/2011/3fascia_ata_norme-moduli.htm

e l'articolo di Tecnica della scuola sulla tempistica:

http://www.gildavenezia.it/docs/Archivio/2011/nov2011/funzioni_tempistica.htm


* La nota dell'USP di Verona del 22 novembre 2011


Ai Dirigenti Scolastici di ogni ordine e grado della provincia

Oggetto : Graduatorie di istituto A.S. 2011/12.

Con riferimento alla nota di questo Ufficio prot. 13437-1 del 17/11/11 e vista la comunicazione del MIUR prot. AOODGPER 9498 del 18/11/11 che porta i chiarimenti attesi, si conferma l’indicazione di procedere all’individuazione e all’assunzione in servizio come da precedente nota del 17/11/11.

 L’indicazione di questo Ufficio quale data utile per l’assunzione in servizio dei docenti viene confermata pertanto per il 28 novembre 2011.

 F.to Il Dirigente

Giovanni Pontara



18 novembre 2011


* Contributi alle scuole paritarie – Integrazione 245 milioni per l’E.F. 2011

Nota dg del 17 novembre 2011 pdf -  http://www.istruzioneveneto.it/wpusr/archives/12199


* Concorso dirigenti scolatici

A V V I S O - DIARIO PROVE D’ESAME

"Ai sensi dell'articolo 10 del D.D.G. 13/07/2011 si comunica che lo svolgimento delle due prove scritte avverrà in data 14 e 15 dicembre 2011 su tutto il territorio nazionale. Tali date sono state indicate dagli Uffici Scolastici Regionali all'interno dell'arco temporale dal 12 al 16 dicembre 2011 previsto dal Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca.
La prova si svolgerà presso le istituzioni scolastiche dei capoluoghi di regione individuate dagli Uffici Scolastici Regionali.
I candidati, muniti di documento di riconoscimento valido, devono presentarsi nelle rispettive sedi di esame in tempo utile, tenendo conto che le operazioni di appello e di identificazione hanno inizio alle ore 8:00, onde consentire di iniziare le prove scritte con la necessaria tempestività.
Il tempo a disposizione dei candidati per l'espletamento delle suddette prove è fissato in 8 ore ed i candidati, durante le medesime, potranno consultare esclusivamente testi di legge non commentati e il dizionario della lingua italiana.
Nella sede di esame non potranno essere introdotti carta da scrivere, appunti manoscritti, libri, pubblicazioni, telefoni portatili e strumenti idonei alla memorizzazione o alla trasmissione di dati, né i candidati potranno comunicare tra di loro. In caso di violazione di tali disposizioni la Commissione esaminatrice o il Comitato di vigilanza deliberano l'immediata esclusione dal concorso.
Sulla rete INTRANET e sul sito INTERNET del Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca, nonché sul sito di ciascuno Ufficio Scolastico Regionale competente sarà pubblicato l'elenco delle sedi scolastiche disponibili per lo svolgimento delle prove con la ripartizione dei candidati."

http://www.istruzione.it/web/istruzione/dettaglio-news/-/dettaglioNews/viewDettaglio/16952/11210

Rettifica elenco candidati ammessi alle prove scritte
Decreto dg del 16 novembre 2011 pdf – elenco rettificato pdf -
http://www.istruzioneveneto.it/wpusr/archives/12174


* Supplenze su posti di sostegno, ulteriori precisazioni dal Miur

La conferma dei docenti in servizio non specializzati opera in presenza di graduatorie definitive
Facendo seguito alla nota n.9379/11, di cui abbiamo dato notizia nei giorni scorsi, il Miur precisa che le disposizioni di conferma su posti di sostegno del personale privo di titolo già in servizio sui posti stessi con contratto "in attesa dell´avente titolo" riguardano, ovviamente, i docenti a suo tempo individuati come destinatari in quanto inclusi nella prima fascia delle graduatorie di circolo e di istituto vigenti per il corrente triennio scolastico.
Per gli stessi posti, invece, ricoperti da supplenti eventualmente attinti dalle precedenti graduatorie di seconda e terza fascia si dovrà procedere all´attribuzione di nuovi contratti a titolo definitivo scorrendo integralmente le nuove graduatorie definitive.

La nota prot. n. 9438 diffusa in data odierna:
http://www.gildains.it/news/dettaglio.asp?idcat=0&plug=motore&area=news&id=1993


* TG Gilda - Edizione dell´18 novembre 2011

Manifestazione del 12 novembre 2011: immagini della manifestazione e intervista a Rino Di Meglio
L'appello al neo Ministro
Il comunicato stampa del ministro Profumo

http://www.gildains.it/news/dettaglio.asp?id=1994


* Governo Monti, Francesco Profumo come nuovo ministro dell´istruzione

Al nuovo ministro gli auguri di buon lavoro del coordinatore nazionale, Rino Di Meglio

Governo Monti, Francesco Profumo come nuovo ministro dell´istruzione giovedì 17 novembre 2011
"Rivolgiamo i nostri più sinceri auguri di buon lavoro al nuovo ministro Francesco Profumo, tecnico di alto profilo che, grazie alla sua provenienza dal mondo della cultura e dell´istruzione, può contare su quelle competenze e sensibilità necessarie per affrontare le complesse problematiche del settore scolastico".
E´ quanto dichiara il coordinatore nazionale della Gilda degli Insegnanti, Rino Di Meglio, nel messaggio inviato al nuovo responsabile di viale Trastevere.
"In attesa di conoscere i programmi del ministro - aggiunge Di Meglio - ci auguriamo che il nuovo Governo comprenda che, soprattutto nei momenti di crisi, è indispensabile investire in istruzione, ricerca e formazione che, come dimostrano gli esempi di altri grandi Paesi, rappresentano il futuro".

Roma, 17 novembre 2011
Ufficio stampa Gilda degli insegnanti

http://www.gildains.it/news/dettaglio.asp?idcat=0&plug=motore&area=news&id=1992


* Graduatorie d'istituto definitive e assunzioni

Sul sito dell'UST di Verona la circolare con cui vengono pubblicate le graduatorie definitive di circolo e d'istituto di seconda e terza fascia. Nella circolare anche la data suggerita alle scuole per le assunzioni.

"Oggetto: D.M. 62/2011 - Graduatorie definitive di circolo e d’istituto di seconda e terza fascia del personale docente – Pubblicazione.

Si comunica che le graduatorie definitive d’istituto di seconda e terza fascia sono disponibili accedendo al portale SIDI del M.I.U.R. (percorso: “Reclutamento Personale Scuola -> Diffusione Telematica Graduatorie -> Visualizza Graduatorie”). Pertanto le istituzioni scolastiche della provincia procederanno contestualmente, ai sensi dell’art. 9, comma 1, del D.M. n. 62 del 13 luglio 2011, alla pubblicazione delle graduatorie di circolo e di istituto il giorno 18 novembre 2011.

Avverso le predette graduatorie è esperibile impugnativa innanzi al giudice ordinario, in funzione di giudice del lavoro, ai sensi e per gli effetti dell’art.63 del decreto legislativo 30 marzo 2001 n.165.

Al fine di evitare disservizi nelle scuole, derivanti dalle nomine degli “aventi diritto”, si ritiene opportuno che le SS. LL. provvedano, a partire dalla data di pubblicazione delle graduatorie, alla individuazione dei beneficiari dei contratti a tempo determinato ed alla proposta agli stessi dell’assunzione in servizio che decorra da un’unica data per tutte le istituzioni scolastiche.

A tal proposito, l’indicazione di questo Ufficio quale data utile è per il giorno 28 novembre 2011.

Con l’occasione si richiama l’attenzione sulla nota del M.I.U.R - Direzione Generale per il Personale scolastico - Ufficio III , prot. n. AOODGPER 9379 del 15 novembre 2011, trasmessa alle SS. LL. con e-mail del 16.11.2011, avente per oggetto: “Pubblicazione graduatorie definitive di circolo e di istituto per il triennio scolastico 2011/2014 – posti di sostegno”.

http://www.istruzioneverona.it/?p=10749


* Pers.ATA - Convocazione assunzioni a TD 21/11/2011

L'UST di Veorna ha pubblicato il calendario della convocazione per le assunzioni a tempo indeterminato – profilo assistente tecnico – e a determinato – profili assistente tecnico e collaboratore scolastico – del 21 novembre 2011.

http://www.istruzioneverona.it/?p=10728


* Graduatorie di istituto A.S. 2011/12 - sospensione assunzioni

La circolare dell'UST di Verona del 18 novembre 2011

Ai Dirigenti Scolastici di ogni ordine e grado della provincia

Oggetto : Graduatorie di istituto A.S. 2011/12.

In attesa di risposta aiquesiti posti dall’U.S.R. in ordine alle nomine su posti di sostegno e su posti accantonati a favore dei “pettinisti”, si ritiene opportuno che le SS.LL. sospendano, al momento, le operazioni di individuazione dei destinatari di supplenza.
La Direzione Regionale sta premendo per avere risposte immediate dal MIUR.
Sarà nostra cura informarvi immediatamente della situazione indicando, se sarà necessario, una nuova data per l’assunzione in servizio dei docenti.

F.to Il Dirigente
Giovanni Pontara


* I nodi della contrattazione d'istituto - l'analisi Cgil

L'analisi dei punti controversi della contrattazione d'istituto secondo la FlcCgil,

http://www.flcgil.verona.it/nazionale/2011-12/scheda-flc-cgil-contrattazione-integrativa-i-nodi-problematici-nella-scuola-novembre-2011.pdf


* Disponibilità postiper convocazioni del 21/11/2011


L'UST di Verona ha pubblicato i posti disponibili per le assunzioni a tempo determinato – profili di assistente tecnico e di collaboratore scolastico – per la convocazione del 21/11/2011.

http://www.istruzioneverona.it/?p=10776






16 novembre 2011


* Assemblee della Gilda

giovedì 1 dicembre 2011 Villabartolomea (prime due ore) - S.M. Castagnaro (ultime due ore)


* TFA

Le iscrizioni al corso di preparazione alla prova selettiva per l'ammissione ai TFA, organizzato dalla Gilda, si chiuderanno il giorno
30 novembre 2011


* Assegnazione dei docenti alle classi e ai plessi

I poteri del dirigente scolastico sono limitati dal testo unico: http://www.gildains.it/public/documenti/1981DOC-85.pdf


* Organico di fatto, incontro al Miur

Dai dati forniti risulta una riduzione rispetto all´organico di fatto dello scorso anno di 16.980 posti

Oggi (15 novembre) si è svolto il previsto incontro relativo all´ organico di fatto 2011/12, durante il quale sono stati forniti alle OO.SS. anche i tabulati relativi all´ anno scolastico precedente.

Dai dati sintetici si rileva un incremento complessivo di oltre 8.300 alunni, a fronte di una diminuzione di circa 2.500 classi, dovuto all´innalzamento del numero di alunni per classe che ha raggiunto la media nazionale di 21,45.

Fra gli altri dati forniti ha notevole rilevanza il decremento di organico di "soli" 16.980 posti, rispetto ai 19.700 preventivati, in quanto i 2.720 posti in più sono dovuti all´incremento delle classi che si sono dovute sdoppiare perchè superavano i 31 alunni ed al cumulo degli spezzoni non calcolati in organico di diritto. Tali sforamenti nella quasi totalità hanno riguardato la scuola dell´infanzia e la secondaria di II grado.

Per quanto riguarda i diversamente abili, c´è stato un incremento di oltre 10.200 alunni e di oltre 3.200 posti. Da ciò si rileva che non è stato rispettato il rapporto 1/2 fra docenti di sostegno e alunni diversamente abili previsto come tetto di organico dalla finanziaria 2008 di Prodi/Fioroni e, pertanto, si sarebbero dovuti autorizzare ben 1.700 posti in più.

Scendendo, infine, nel dettaglio dei singoli gradi d´ istruzione è lampante la sproporzione fra le classi in meno autorizzate dall´infanzia alla primaria e l´ elevato numero di posti soppressi, a causa non solo dell´incremento alunni/classe, ma in particolare per la consistente riduzione del tempo pieno e di quello prolungato e, quindi, dell´ offerta formativa al di là dei proclami fasulli del ministro.

Facendo un esame geografico delle variazioni registrate, è facile rilevare un incremento al nord dei posti di sostegno, un maggior decremento dei posti e delle classi al sud, proprio per il decremento dell´ offerta formativa a tempo pieno e prolungato. Durante l´incontro, inoltre, è stato comunicato alle OO.SS. che mentre al nord c´ è una maggior richiesta di scuole paritarie, al sud avviene esattamente il contrario.

Relativamente al prossimo anno scolastico la riforma delle superiori riguarderà anche le terze classi, mentre le quarte e quinte continueranno a sviluppare gli organici con le preesistenti modalità e, pertanto, dalle parti presenti al tavolo si è ritenuta ragionevole l´adeguamento della mobilità alle nuove norme, solo quando la riforma sarà arrivata a regime, unificando gli organici.

La nostra delegazione ha stigmatizzato la libertà concessa ai dirigenti scolastici di manipolare gli organici, malgrado la chiarezza delle norme emanate nei casi in cui più classi di concorso sono coinvolte nell´atipicità. Infatti, la maggior tutela prevista per l´A052 nei confronti dell´A051 e per l´A039 rispetto all´A060 è stata sovvertita dai dirigenti, nel completo disinteresse degli A.T. che non hanno effettuato alcun controllo. Tale problema dovrà essere risolto per le due discipline letterarie, mentre le cattedre sottratte all´A039 dovranno ritornare a tale classe di concorso, in quanto la riforma non consente la "cessione" all´A060, tollerata per l´ attuale anno scolastico.

In merito alle classi di concorso, ci si è espressi per un riesame di quelle previste dal DM 39/98, da aggiornare opportunamente sia per quanto riguarda i contenuti, che per i titoli di accesso, ma si ritiene in modo condiviso che il loro assetto sia più rispondente alle attuali esigenze di quanto non lo siano quelle attualmente modificate e non ancora adottate.
http://www.gildains.it/news/dettaglio.asp?idcat=0&plug=motore&area=news&id=1987



* Prove di accertamento linguistico per la destinazione alle scuole italiane all´estero

Pubblicato il calendario delle prove di selezione

Come precedentemente anticipato, è stato pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n. 90, 4ª serie speciale, di oggi, 15 novembre l´avviso relativo allo svolgimento delle prove di accertamento linguistico per la destinazione alle scuole italiane all´estero del personale docente e ata di ruolo.

Le prove si terranno presso l´hotel Ergife nei giorni 1, 2 e 5 dicembre prossimo, secondo il calendario allegato.

I risultati delle prove di accertamento linguistico saranno pubblicati all´Albo dell´Ufficio V e sul sito internet del Ministero degli Affari Esteri all´indirizzo: http://www.esteri.it (seguire il percorso:
Politica estera / Cultura/ Istituzioni scolastiche) a partire dal 15 dicembre 2011.
http://www.gildains.it/news/dettaglio.asp?idcat=0&plug=motore&area=news&id=1988


* Anagrafe docenti, l´aggiornamento non è obbligatorio per i docenti

Accolte le richieste della Gilda

In un precedente incontro sull´ anagrafe dei docenti la Gilda degli Insegnanti aveva ribadito con determinazione la propria contrarietà in merito al progetto del Miur di aggiornare la suddetta anagrafe, mediante l´acquisizione di tutti i nuovi titoli di studio e culturali posseduti dai diretti interessati, sovraccaricandoli di ulteriori adempimenti.

Nell´incontro odierno il dirigente responsabile dell´ anagrafe del personale, facendo proprie le nostre istanze a tutela della categoria, ha comunicato a tutte le OO.SS. che l´ aggiornamento dello stato personale, per quanto riguarda i suddetti titoli, è del tutto volontaria ed ognuno degli interessati può benissimo aggiornarlo se e quando lo ritiene, sia a scuola che collegandosi dal proprio portatile.
http://www.gildains.it/news/dettaglio.asp?idcat=0&plug=motore&area=news&id=1989



* Supplenze su posti di sostegno, il Miur chiarisce

In assenza di docenti non specializzati è possibile confermare il docente in servizio con nomina fino all´avente diritto

Con nota prot. n. 9379 di data odierna il Miur, in riferimento ai quesiti sollevati circa il mantenimento o meno, su posto di sostegno, del supplente privo di titolo di specializzazione nominato "in attesa dell´avente titolo", fornisce indicazioni alle scuole affinchè, in carenza assoluta di aspiranti specializzati, in considerazione della particolare tutela della continuità didattica in favore degli alunni disabili, si provveda alla conferma definitiva sui predetti posti di sostegno del docente privo di titolo già in servizio con contratto in attesa dell´avente titolo.

Rimane ovviamente in facoltà del supplente in servizio a titolo provvisorio nominato in base alle graduatorie del precedente anno scolastico, lasciare la supplenza in atto per accettare qualsiasi tipologia di supplenza propostagli sulla base delle nuove graduatorie di circolo e di istituto del corrente a.s.

Risulta confermata al riguardo la vigenza delle specifiche disposizioni contenute, per tali situazioni, nella note n. 20893 del 31 ottobre 2007 e 7138 del 13 settembre 2011.
http://www.gildains.it/news/dettaglio.asp?idcat=0&plug=motore&area=news&id=1990


* ATA: NOTIZIARIO ANPA - NOVEMBRE 2011

IN QUESTO NUMERO:
1 IV Convegno Nazionale ANPA
2 Ricorso ex Enti Locali
3 Assenze per malattia
4 Nuovi gradoni
5 Sentenza Corte d'Appello di Milano
6 Proposte sindacali
http://www.gilda-unams.it/Federazione/attachments/920_Giornale%20Novembre%202011.pdf


* Casella di posta elettronica istituzionale

CANCELLAZIONE DELLE CASELLE DI POSTA NON UTILIZZATE ASSEGNATE AL PERSONALE DOCENTE E ATA NON APPARTENENTE ALLE SEGRETERIE.
http://www.istruzione.it/web/istruzione/prot5758_11


* Pers.ATA – Graduatorie III^ fascia – aa.ss. 2011/14


D.M. n. 104 del 10.11.2011 e correlati allegati - Indizione procedura terza fascia delle graduatorie di circolo e di istituto per il conferimento di supplenze temporanee al personale ATA.
Elenco aree di laboratorio funzionanti negli Istituti di Istruzione Secondaria di II grado di questa provincia - a.s. 2011/12 – Profilo: Assistente Tecnico.
Scadenza presentazione domande: 15.12.2011
http://www.istruzioneverona.it/?p=10696


* Le scuole possono portare in giudizio il MIUR


Il sito Dirittoscolastico.it pubblica testo e commento alla Sentenza del Tar Abruzzo  n. 641-2011  che ha confermato in sede di merito la precedente ordinanza cautelare ( Tar Abruzzo – Ordinanza n. 87-2011).
Il TAR conferma la possibilità delle scuole di citare in giudizio il Miur ricorrendo, tra l'altro, ad avvocati del libero foro
http://www.dirittoscolastico.it/scuola-vs-miur-vince-la-scuola/



* La tassazione delle transazioni in materia di lavoro


Dott. Marzio Rifiuti su filodiritto.com

"Il trattamento fiscale delle somme erogate in occasione di transazioni, sia stragiudiziali che giudiziali, per la definizione delle controversie in materia di lavoro, è un problema che affligge costantemente gli operatori del settore.
Il presente articolo cerca di fare il punto sulla normativa applicabile alle diverse tipologie di transazione analizzando il trattamento fiscale conseguente."
http://www.filodiritto.com/index.php?azione=visualizza&iddoc=2502



* Formazione delle classi e risultati di apprendimento degli studenti

Sul Corriere della Sera i risultati di una ricerca della Fondazione Agnelli in vista della presentazione del Rapporto sulla scuola 2011

Classi eterogenee danno risultati migliori
http://www.fga.it/home/i-documenti/interventi/dettaglio-documento/article/formazione-delle-classi-e-risultati-di-apprendimento-degli-studenti-334.html



* E' Profumo il nuovo ministro dell'istruzione

L'articolo di Tecnica della scuola: http://www.tecnicadellascuola.it/index.php?id=34108&action=view



* Legge di stabilità in Gazzetta Ufficiale

"E' la n. 183 ed entrerà in vigore il 1° dicembre prossimo. Nuove regole per le dimensioni delle autonomie scolastiche. Un articolo introduce la mobilità regionale per tutti i dipendenti pubblici in esubero che potranno essere collocati anche in cassa integrazione."
Tecnica della scuola: http://www.tecnicadellascuola.it/index.php?id=34083&action=view



* LA STIPULA DEL CONTRATTO PUBBLICO E L’ESECUZIONE D’URGENZA

http://www.pinodurantescuola.com/wp-content/uploads/2011/11/14-11-2011LA-STIPULA-DEL-CONTRATO-PUBBLICO-E-L%E2%80%99ESECUZIONE-D%E2%80%99URGENZA_ras7.pdf







13 novembre 2011



* Le prossime assemblee convocate dalla Gilda di Verona (e partecipate numerosi)

OdG:
Pensioni
TFA
Nuove normative e Compiti del collegio dei docenti

- martedì 15 novembre 2011 Villabartolomea - prime due ore
- giovedì 17 novembre 2011 Nogara - prime due ore
- venerdì 18 novembre 2011 Valeggio (presso IS Carnacina, anche per le altre scuole di Valeggio) - - prime due ore
- martedì 22 novembre 2011 presso IC Zevio (anche per l'IC di Nogara) - prime due ore
- giovedì 24 novembre 2011 presso IC Caprino (anche per IC Peri) - prime due ore
- venerdì 25 novembre 2011 - presso Medi Villafranca (e scuole vicine) - prime due ore
- martedì 29 novembre 2011 - Cologna Veneta - prime due ore


* Mobilità, nuovo incontro al Miur

Nella giornata di giovedì 10 novembre è proseguito con la direzione generale del personale del Miur l´ esame degli articoli della bozza di CCNI concernente la mobilità relativa al 2012/13.

Di seguito le questioni emerse ed affrontate durante l´ incontro.

1) Si è preso atto - tramite la responsabile del sistema informativo per la mobilità - che, mentre nell´ assegnazione d´ ufficio delle sedi di titolarità ai docenti DOP si procede risalendo dall´ ultimo in graduatoria, in quanto si è sempre ritenuto penalizzante il trasferimento d´ ufficio, nel conferimento delle titolarità ai docenti ancora senza sede si rispettano il punteggio e le eventuali precedenze ex art. 7 del CCNI.

Tale verifica si è resa indispensabile per il mutato orientamento politico tendente a penalizzare il personale che per un biennio non riesce ad avere una titolarità, per cui si potrebbe concordare che anche l´ assegnazione delle titolarità ai docenti DOP rispetti l´ ordine di graduatoria.

2) In merito al vincolo quinquennale cui vanno assoggettati gli immessi in ruolo nel 2011, la direzione genrale, ritenendo che tale vincolo vada esteso anche a coloro che hanno visto retrodatare la nomina al 2010/11 - al contrario di quanto sostengono le OO.SS. - ha comunicato che per dirimere la questione ha posto un quesito all´ Ufficio Legislativo.

3) Si è precisato che solo il trasferimento a domanda condizionata su posto di sostegno dei perdenti posto specializzati, disposto quindi nel primo anno, consente la deroga dal vincolo quinquennale ed il rientro su posto comune o cattedra, anche se si richiede il rientro negli anni successivi, mentre se la disponibilità a passare sul sostegno viene formulata con la domanda di rientro nella scuola di precedente titolarità negli anni successivi, si è soggetti al vincolo, in quanto tutte le preferenze successive alla scuola di titolarità vengono considerate a domanda.

4) Non sembra praticabile - al contrario di quanto è previsto alle superiori per i titolari della DOS - la richiesta formulata anche dalla nostra delegazione, di estendere il diritto al passaggio di cattedra nella secondaria di primo grado nell´ ambito della permanenza quinquennale su posto di sostegno per es. a coloro che intendono transitare da educazione musicale a strumento, oppure da una lingua straniera all´ altra.

La Gilda degli Insegnanti, per un criterio di equità, ha proposto di modificare la tabella di valutazione dei servizi mediante l´attribuzione dello stesso punteggio per ciascun anno scolastico e precisamente:

a) 6 punti per gli anni di ruolo, sia a coloro che sono transitati dall´infanzia alla primaria e viceversa che ai docenti che hanno ottenuto il passaggio di ruolo nell´ ambito della secondaria;

b) 3 punti per il preruolo, anche oltre i primi quattro anni, sia in graduatoria d´ istituto che nella mobilità volontaria, al contrario di quanto avviene immotivatamente a tutt´ oggi.

http://www.gildains.it/news/dettaglio.asp?idcat=0&plug=motore&area=news&id=1986

Il resoconto del precedente incontro (8 novembre):

http://www.gildains.it/news/dettaglio.asp?idcat=0&plug=motore&area=news&id=1978


* Nè sinistra nè destra è la scuola che protesta

Comunicato stampa del coordinatore nazionale, Rino Di Meglio

Il 12 saremo in piazza per coerenza e per chiedere che si investa sul futuro giovedì 10 novembre 2011

Il nostro Paese e gran parte dell´Europa stanno vivendo un momento di crisi drammatica della quale il cittadino comune fa anche fatica a darsi spiegazioni nel bombardamento di "spread", "deficit", "default" eccetera.L´insieme è abbastanza sconfortante e crea uno stato di deprimente angoscia in tutti noi.

Tuttavia, proprio nei momenti di crisi e di imminente miseria l´intelligenza e la ragione vorrebbero che si investisse sul futuro. Che cosa, se non l´istruzione e la formazione dei giovani possono costituire il futuro di una nazione ?

In Italia sino ad ora si è fatto il contrario:
- sulla scuola solo tagli feroci, ponendo gli insegnanti superstiti in condizioni sempre più difficili e pesanti;
- insegnanti declassati ad operatori dell´istruzione e defraudati del poco che avevano;
- norme, quelle varate dal ministro della funzione pubblica, che non portano risparmi ma feriscono la dignità e la libertà dei docenti.

Contro tutto ciò avevamo chiesto un momento di unità sindacale che superasse le divisioni politiche in nome del bene comune.
Una sola risposta: il silenzio.

Il 12 novembre saremo in piazza più che per manifestare contro un governo in agonia, se non già morto, per testimoniare la nostra coerenza; per ribadire la nostra volontà di continuare a batterci, anche con proposte serie, per fermare il degrado, vincere l´indifferenza e ridare forza alla scuola italiana ed alla professione docente.

Roma, 10 novembre 2011
Rino Di Meglio
Coordinatore nazionale


* Prove Invalsi: un pasticcio inquietante


Una panoramica della situazione alla luce sia della direttiva Invalsi che della lettera di intenti inviata dal governo all´ Europa

Pubblichiamo un documento sulla questione delle prove Invalsi, alla luce sia della Direttiva del 3/10/2011 n. 88 che della lettera di intenti inviata dal governo all´ Europa.

Si tratta di una panoramica della situazione, che, nel riportare la posizione politica della Gilda, già votata dall´ Assemblea nazionale di marzo 2011, si pone nella prospettiva di sottolineare l´ ampia libertà dei Collegi nel decidere quale posizione assumere riguardo a queste prove e di fornire, nel contempo, indicazioni giuridiche relative ad alcune possibili opzioni.

La valutazione degli apprendimenti è infatti uno degli ambiti fondamentale dell´ insegnamento, parte preponderante della funzione docente. Per questo motivo riteniamo che ogni ponderata decisione in merito deve essere affidata alla libera discussione e alla libera deliberazione dei Collegi, senza che vi siano imposizioni esterne.

Il contributo è del nostro Centro Studi nazionale.

http://www.gildains.it/news/dettaglio.asp?idcat=0&plug=motore&area=news&id=1980


* TG Gilda - Edizione dell´11 novembre 2011

Manifestazione nazionale del 12 novembre
Ingiurie ad un docente
Pensioni
Cassa integrazione?
Dimensionamento scolastico

http://www.gildains.it/news/dettaglio.asp?id=1984


* Atto di indirizzo Miur 2012

L’Atto di indirizzo del Ministro dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca per l’anno 2012

(Nota prot.n. 10248 dell’8 novembre 2011)

http://www.istruzione.it/alfresco/d/d/workspace/SpacesStore/bb44ecf3-0d33-4dfb-ac8d-d28b1429d315/prot10248_11.zip


* Concorso dirigenti scolastici - date prove scritte

Oggetto: D.D.G. 13.7.2011 - Concorso dirigenti scolastici - Individuazione date prove scritte

Ai sensi dell’art. 11, comma 2, del bando di concorso per il reclutamento di dirigenti scolastici in oggetto questo Ministero individua un arco temporale di riferimento entro il quale gli Uffici Scolastici Regionali fissano le date delle due prove scritte.
L’arco temporale prescelto da questo Ministero coincide con la settimana ricompresa tra il 12 e il 16 dicembre 2011.
Si invitano, pertanto, gli Uffici Scolastici Regionali a volere dare, con cortese sollecitudine, comunicazione via e-mail (dgpers.ufficio2@istruzione.it) o via fax (06/58493445) delle due date individuate, al fine di darne successivo avviso sulla rete Intranet e sul sito Internet di questo Ministero, nonché con pubblicazione in Gazzetta Ufficiale.
In riferimento alle suddette prove si rappresenta che il tempo a disposizione dei candidati per l’espletamento delle stesse è fissato in 8 ore ed i candidati potranno consultare, durante le medesime prove, esclusivamente testi di legge non commentati e il dizionario della lingua italiana, come sarà confermato con pubblicazione in Gazzetta Ufficiale.

Il Direttore Generale
F.to Luciano Chiappetta

http://www.istruzione.it/web/istruzione/prot9008_11

Tecnica della scuola

Concorso dirigenti, le prime due sentenze non sorridono ai ricorrenti

"Il Tar del Lazio non rileva vizi formali nel bando e non ritiene plausibile far svolgere a un docente le prove scritte senza aver superato la preselezione del 12 ottobre. Nei prossimi giorni attese quelle che decideranno il destino di migliaia di candidati esclusi."

http://www.tecnicadellascuola.it/index.php?id=34069&action=view


* Materiali per la costruzione del curricolo di “Cittadinanza e Costituzione”


Dal sito dell'USR Veneto: i materiali prodotti nell’ambito dei Corsi di Alta Formazione organizzati dal Centro interdipartimentale di ricerca e servizi sui diritti della persona e dei popoli – Università di Padova

Project work conclusivo del Secondo Corso -A.A. 2009/2010 -
Project work conclusivo del Primo Corso – A.A. 2008/2009

http://www.istruzioneveneto.it/wpusr/archives/12100


* Graduatoria definitiva geografia in lingua spagnola

L'UST di Verona ha pubblicato la graduatoria definitiva per la copertura di un posto di insegnamento di geografia in lingua spagnola presso il Liceo Classico Europeo “Agli Angeli” di Verona.

http://www.istruzioneverona.it/?p=10670


* Accorpamento classi con alunni disabili

Tar Calabria – Sentenza n. 759 del 26 ottobre 2011

La presenza di due soggetti con disabilità rende illegittima la costituzione, a seguito di accorpamento, di un’unica classe che supera il numero massimo di 20 alunni.

da dirittoscolastico.it

http://www.dirittoscolastico.it/tar-calabria-sentenza-n-759-del-26-ottobre-2011/


* ATA - inidoei, restituzione posti a ruolo

Nota miur prot. 9086 del 7-11-2011 - Posti accantonati inquadramento nel ruolo personale ATA – personale docente dichiarato permanentemente inidoneo – restituzione a immissioni in ruolo

Per Verona 1 posto per Assistente Tecnico

http://www.tuttoata.it/home/attachments/article/358/07-11-2011_nota%20prot%209086_inidonei_restituzione_posti_a_ruol.pdf

http://www.tuttoata.it/home/attachments/article/358/ripartiz_prov_posti%20da%20restituire%20per%20immissioni%20in%20ruolo.pdf


* INPDAP - circolare n. 16 del 9 novembre 2011

Misure in materia previdenziale introdotte dal Decreto Legge 138 del 2011

Interventi in materia previdenziale: nella circolare n. 16 del 9 novembre 2011 (vedi Sezioni di riferimento) le nuove decorrenze dei trattamenti pensionistici per il personale del comparto Scuola e Afam e i nuovi termini di pagamento, per la generalità dei lavoratori del pubblico impiego, dei trattamenti di fine servizio e di fine rapporto.
http://www.inpdap.gov.it/wps/wcm/connect/Internet/internet/normativa/normativainterna/circolari/circ_16_09-11-2011


* Convocazione supplenti - quando e come

Un utile riassunto del Miur per i supplenti
http://www.pinodurantescuola.com/wp-content/uploads/2011/11/accertam_convocabilita_docenti.pdf



* Estero. Prove di accertamento linguistico a dicembre

Le comunicazioni relative allo svolgimento delle prove di accertamento linguistico, indette con D.D. 4377 de 7.10.2011, verranno pubblicate nella G.U. IV serie speciale del giorno 15 novembre 2011.
http://www.orizzontescuola.it/node/20753


* Pensioni, cosa cambia?

In quattro puntate il video del corso Gilda sulle novità in materia di pensioni (ma potrebbero esserci altre modifiche nel prossimo futuro)
http://www.gildavenezia.it/com/Archivio/2011/ott2011/pensioni_cambia1.htm



* Somministrazione farmaci a scuola

L'analisi della Gilda di Treviso: http://www.gildavenezia.it/normativa/schede/somministrazione-farmaci.pdf
e una nostra breve raccolta di norme e pareri: http://www.gildaverona.org/allegati/2011farmaciesoccorso.pdf




* I giovani e il lavoro - uno studio del Ministero del Lavoro

Il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali ha pubblicato il Quaderno di studi e statistiche sul mercato del lavoro n. 3 di novembre 2011, relativo agli andamenti nazionali e internazionali dell’occupazione giovanile ed ai principali interventi finalizzati a migliorare la situazione dei giovani nel mercato del lavoro.

In particolare in questo numero viene analizzata l’evoluzione dell’occupazione, della disoccupazione e dell’offerta di lavoro giovanile relativa alle medie 2010 così come risulta dalle principali rilevazioni statistiche (Istat ed Eurostat). Con riferimento agli ultimi due anni vengono esaminate anche le strategie e le politiche adottate in Italia ed in Europa, con focus specifici sui sistemi di formazione ed istruzione professionale, l’apprendistato, le esperienze di formazione e lavoro all’estero, l’imprenditoria, l’occupazione in agricoltura, l’utilizzo dei voucher per il lavoro accessorio, le misure adottate dalle Regioni a sostegno dell’occupazione dei giovani. Vengono anche esaminati alcuni aspetti relativi alla situazione dei giovani che vivono in famiglie che richiedono prestazioni sociali agevolate, alla salute e sicurezza sul lavoro, all’adesione giovanile alle realtà del volontariato.
[...]

http://www.lavoro.gov.it/Lavoro/Notizie/20111107_Quaderno_MercatoLavoro_3.htm (formato .pdf 2,35 Mb)




* Lo studio di caso

Materiali dell'ADI per la preparazione alle prove scritte del concorso per dirigenti scolastici, ma utili anche per l'attività didattica

http://ospitiweb.indire.it/adi/CaseStudy11/cs11_frame.htm






4 novembre 2011

* Facciamoci sentire: il PD e la scuola


Il prossimo lunedì si riunirà il "gruppo di lavoro sulla scuola" del PD veronese.
E' un'occasione di far sentire ai politici la voce e le opinioni del personale della scuola statale.
Vi terremo ovviamente informati anche degli inviti da parte di altri partiti o gruppi politici.
Pubblichiamo anche il documento nazionale http://www.gildaverona.org/allegati/2011pdnaz2010.pdf e quello regionale http://www.gildaverona.org/allegati/2011pdreg2010.pdf che ci hanno inviato.
Lunedì 7 Novembre, dalle ore 18 alle 20,  presso la sede del PD in Piazza Cittadella n°22 - Verona - Tel: 045 977 022 - Fax: 045 977 449


* TFA, incontro al Ministero su fabbisogno formativo e avvio dei corsi

Le prove di accesso ai TFA per l´a.s. 2011-12 saranno collocate con tutta probabilità alla fine di gennaio 2012

Il 3 novembre si è tenuta una riunione con le OO.SS. per l´informativa sulla questione TFA.

E´ parso evidente che, in particolare per scuole secondarie di secondo grado, c´è un divario netto tra l´offerta data dalle università e le disponibilità definite a livello di Miur.

I dati prefigurati dalle università sono evidentemente non corretti poiché fanno riferimento alle nuove classi di concorso che in questa fase non sono ancora oggetto di provvedimento di modifica. In particolare si è messo in rilievo la contraddizione nella secondaria di primo grado tra i TFA offerti dalle università su due lingue comunitarie di cui una inglese e la persistenza delle vecchie classi di concorso che le dividono per lingua.

Di fatto i dati che ci sono stati mostrati hanno bisogno di ulteriori verifiche anche se è confermato che le prove di accesso ai TFA per l´a.s. 2011-12 saranno collocate con tutta probabilità alla fine di gennaio 2012. Ciò significa che nella riunione della prossima settimana dovranno essere comunicate alle OO.SS. le effettive disponibilità per classi di concorso (vecchie) sul territorio nazionale, con la possibilità che i TFA per molte delle classi di concorso (quelle meno rilevanti dal punti di vista numerico), non siano attivati.

Si è confermato in ogni caso che il passaggio dei TFA del prossimo anno avrà gli stessi effetti concernenti le attuali abilitazioni (ad es. il passaggio con abilitazione nella A050 ha automaticamente estensione per la A043). I successivi TFA invece dovranno avere come oggetto le singole specifiche abilitazioni non estensibili.

Da parte sindacale si è espressa contrarietà per la circolare unilateralmente disposta dall´amministrazione circa il riconoscimento delle abilitazioni conseguiti all´estero e spendibili in Italia in ottemperanza delle direttive europee. Ciò è oggettivamente in contrasto con i precedenti indirizzi dati dal Miur e con la riforma dei TFA che stabilisce in ogni caso contingenti per l´Italia definiti dallo Stato.

Il Dott. Chiappetta ha espresso perplessità circa una approvazione delle nuove classi di concorso in tempi brevi. E´ presumibile che il provvedimento di riforma potrà avere luogo solamente tra un anno. Ciò significa che i prossimi TFA anche per l´anno accademico 2012-13 probabilmente saranno strutturati sulle attuali classi di concorso.

La prossima settimana ci sarà una nuova riunione sui problemi del TFA confidando che il settore universitario abbia fatto tesoro delle numerose indicazioni di modifica espresse dal tavolo. In particolare la rappresentante delle Università, a domanda circa i costi dei TFA a carico dei partecipanti, ha espresso informalmente la necessità da parte delle università di avere quote di pagamento per la partecipazione che consentano l´avvio dei corsi (di fatto non ci sono al momento tetti massimi di costi per i partecipanti).

http://www.gildains.it/news/dettaglio.asp?idcat=0&plug=motore&area=news&id=1974


* Graduatorie di circolo ed istituto: valutazione dei master e dei diplomi di perfezionamento


Devono essere valutati entrambi con il punteggio di 3 punti

Graduatorie di circolo ed istituto: valutazione dei master e dei diplomi di perfezionamento giovedì 3 novembre 2011

Il Miur con nota prot. n. 8993 di data odierna risponde ai numerosi quesiti relativamente alla valutazione, per le graduatorie di terza fascia, dei diplomi di perfezionamento universitario che non vengono menzionati nella relativa tabella di valutazione (tabella 1, punto C, 3), ma sono inseriti al punto C, 7 ) della tabella 2 (II fascia).

Tali diplomi, si legge nella nota, devono essere valutati con il punteggio di 3 punti, in quanto trattasi a tutti gli effetti di titoli di perfezionamento di durata annuale - corrispondente a 1.500 ore e 60 crediti - con esame finale e perciò assimilabili a master universitario.

http://www.gildains.it/news/dettaglio.asp?idcat=0&plug=motore&area=news&id=1975


* Lo Speciale Graduatorie di circolo e istituto 2011-2014 sul sito nazionale della Gilda

Normativa, modulistica e materiali di supporto
http://www.gildains.it/news/dettaglio.asp?idcat=0&plug=motore&area=news&id=1870


* Programma Lifelong Learning


Pubblicato dall’Agenzia Nazionale LLP l'Invito generale 2012 per la partecipazione al Programma di apprendimento permanente, Lifelong Learning Programme, nei diversi Programmi settoriali: Comenius, Erasmus, Leonardo, Grundtvig, Trasversale e Jean Monnet.
http://www.programmallp.it/box_contenuto.php?id_cnt=1778&id_from=1&style=llp&pag=1


* Concorso Dirigenti Scolastici - Atti on-line


Il Miur comunica che in data 3 novembre 2011, terminata la correzione della prova preselettiva del concorso per il reclutamento di Dirigenti scolastici, sul sito di FormezItalia - Ripam (http://www.ripam.it/WebAttiV2/) sarà possibile, per i candidati che hanno partecipato alla suddetta prova, accedere agli atti on-line e visualizzare il proprio elaborato, mediante la password consegnata in sede di esame ed il codice associato al proprio cognome e nome. In caso di smarrimento o indisponibilità della sola password sarà necessario inviare una richiesta via fax al numero 06/84892300 contenente:
i dati anagrafici;
la fotocopia di un documento di riconoscimento valido;
l'indicazione dell'indirizzo di posta elettronica o del numero di fax presso il quale inviare il codice richiesto.
In caso di problemi concernenti la visualizzazione delle immagini contattare ripam@formez.it.
http://www.istruzione.it/web/istruzione/dettaglio-news/-/dettaglioNews/viewDettaglio/16909/11210


* Cedolino unico

Esercizio finanziario 2011 – Termine ultimo per i pagamenti delle competenze accessorie
Avviso Miur del 31 ottobre 2011
http://www.istruzione.it/alfresco/d/d/workspace/SpacesStore/3d3b6709-a97d-4555-a3c9-176270ae65e7/avviso311011.zip


* Grad. provvisoria geografia in lingua spagnola

L'UST di Verona ha pubblicato la graduatoria provvisoria per la copertura di un posto di insegnamento di geografia in lingua spagnola presso il Liceo Classico Europeo “Agli Angeli” di Verona.
Eventuali reclami vanno presentati al Dirigente del Lic.Cl. Europeo “Agli Angeli” di Verona entro 5 giorni dalla pubblicazione (dal 4 novembre).
http://www.istruzioneverona.it/?p=10444


* Tribunale di Lecce – Ordinanza del 07 ottobre 2011

La titolarità va salvaguardata se nella sede stessa sia disponibile almeno un terzo delle ore e sia comunque possibile costituire l’orario con 18 ore settimanali d’insegnamento utilizzando spezzoni orari della stessa classe di concorso presenti nella scuola di titolarità e/o in quelle di completamento. Tale principio è stato recentemente confermato con ordinanza collegiale dal Tribunale di Lecce.
(Avv. Giovanni Morelli si Dirirttoscolastico.it
http://www.dirittoscolastico.it/tribunale-di-lecce-ordinanza-del-07-ottobre-2011/)


* Contribuzione datoriale alla previdenza integrativa e incidenza sul T.f.r.

Prof. Mario Meucci su Filodiritto.com
http://www.filodiritto.com/index.php?azione=visualizza&iddoc=2493


* Verba volant: le parole volano e anche le ingiurie

Un preoccupante commento alla recente, e ancor più preoccupante, sentenza della Cassazione che ha condannato una maestra per uno "scioccherellino" di troppo.
Del Sig. Argante Franza su filodiritto.com
http://www.filodiritto.com/index.php?azione=visualizza&iddoc=2489


* Permessi per il diritto allo studio anno solare 2012

Contratto Integrativo Regionale quadriennio 2012-2015 e Indicazioni operative
Nota dg del 3 novembre 2011 pdf - allegati zip -
Negli allegati anche il modello di domanda
Scadenza presentazione domande: 15 novembre
http://www.istruzioneveneto.it/wpusr/archives/12010


* Inpdap - Versamenti contributivi: Chiarimenti sul diritto del padre lavoratore di fruire dei riposi giornalieri e sulla relativa contribuzione obbligatoria


"A seguito di numerose richieste di chiarimento da parte di amministrazioni e enti iscritti la nota operativa 23 del 21 ottobre 2011 chiarisce, relativamente ai riposi giornalieri del padre, che l’interpretazione estensiva scaturente dagli indirizzi giurisprudenziali consente di riconoscere al padre il diritto a fruire dei permessi, previsti dall’art.40 del decreto legislativo 151 del 2001, anche nei casi in cui la madre svolga lavoro casalingo. Trattandosi di permessi retribuiti, la fruizione degli stessi non ha alcuna incidenza ai fini dell’obbligo di versamento contributivo."
http://www.inpdap.gov.it/wps/wcm/connect/Internet/internet/inpdap/inpdapcomunica/notizieenovita/newsinternet_04_11_2011


* Giornale Inpdap: on line il numero di novembre

Nel numero pubblicato si parla di prestiti d'onore, dei lavori usuranti e della perequazione 2012 delle pensioni, di cessione del tfs e buonuscita, della posizione assicurativa, delle case di soggiorno ex Enam, ...
http://www.inpdap.gov.it/wps/wcm/connect/98e77d8048e9f9f48b44fffc3bd725cd/giornale_inpdap_34.pdf?MOD=AJPERES&lmod=-1568849930


* Il finanziamento agli istituti veronesi

a cura della FlcCgil di Verona:
http://www.flcgil.verona.it/provincia/2011-12/MOF%20VERONA%202011-2012.xls


* Dimensionamento: avanti tutta, anzi no

Tecnica della scuola
"Il sottosegretario Giuseppe Pizza risponde alla Camera ad una interpellanza urgente del PD: "Convengo sulla necessità di procedere con tempi adeguati". Verrà anche aperto un tavolo di confronto in Commissione Cultura."
http://www.tecnicadellascuola.it/index.php?id=33986&action=view


* Renzi: Abolire il valore legale del titolo di studio

Da Tecnica della scuola
"E' una delle proposte emerse dalla "tre giorni" della Leopolda organizzata da Matteo Renzi. Fra le altre proposte sulla scuola, anche quella di portare a 5 le ore settimanali di inglese, già a partire dalla primaria."
http://www.tecnicadellascuola.it/index.php?id=33952&action=view


* Ora di religione, per il Papa non ferisce la laicità dello Stato

Da tecnica della scuola

"Ma garantirebbe il diritto dei Paesi a scegliere l'educazione dei propri figli, contribuendo alla promozione del bene comune: non impone credi, ma indica il riconoscimento della religione come valore necessario per la formazione integrale della persona. Il numero di alunni che non si avvalgono però cresce..."
http://www.tecnicadellascuola.it/index.php?id=33949&action=view


* Disabilità e Bisogni Educativi Speciali: l'Italia nel contesto Ocse

Come si colloca il modello italiano per l'integrazione scolastica della disabilità nel quadro delle tendenze internazionali
Fondazione Agnelli
Il lavoro riprende e sviluppa alcuni contenuti presenti nel rapporto dell’Associazione Treellle-Caritas Italiana-Fondazione Agnelli, Gli alunni con disabilità nel sistema scolastico italiano: bilancio e proposte (Edizioni Erickson, 2011), alla realizzazione del quale Marcella Deluca ha contribuito partecipando al gruppo di ricerca e curando, in particolare, uno dei capitoli.
http://www.fga.it/home/i-documenti/working-papers/dettaglio-documento/article/disabilita-e-bisogni-educativi-speciali-litalia-nel-contestoocse-329.html

Rimini, 18-20 novembre: la qualità scolastica e sociale dell'integrazione della disabilità
Il Rapporto Gli alunni con disabilità sarà discusso all'VIIII edizione del convegno internazionale di Erickson
http://www.fga.it/home/novita/tutte-le-news/dettaglio-news/article/rimini-18-20-novembre-la-qualita-scolastica-e-sociale-dellintegrazione-della-disabilita-330.html


* Sollecito unitario apertura contrattazione d'istituto

Diverse scuole di Verona non hanno ancora aperto la contrattazione d'istituto.
Ecco il sollecito inviato da tutti i sindacati scuola veronesi, con l'elenco delle scuole:
http://www.gildaverona.org/allegati/2011sollecitocontrattaz.pdf


* Selezione pubblica per soli esami a n. 2 posti di istruttore tecnico categoria C da assegnare al servizio viabilità - unità operativa protezione civile della Provincia di Verona

Scadenza presentazione domande: 05/12/2011 12:00
http://portale.provincia.vr.it/avvisi/documenti/concorsi/selezione-pubblica-a-n.-2-posti-di-istruttore-tecnico-categoria-c


* Considerazioni sulla lettera del Governo alla UE e sul capitale umano


"Il piano d’azione che il Governo italiano ha promesso all’UE nella “celebre” lettera del 26/10/2011, e che dovrebbe essere definito entro il 15 novembre, reca al primo punto la “promozione e valorizzazione del capitale umano”. Il ruolo del capitale umano viene, da parecchi anni, considerato centrale nella crescita economica di un paese. Non stupisce quindi che esso figuri al primo punto del piano di sviluppo del nostro Paese, perché così ha chiesto, si potrebbe dire dettato, l’Europa."
[...]
"Il governo nella lettera d’intenti all’Unione Europea non tocca nessuna delle questioni fondamentali, e scarica sulla scuola in termini assolutamente generici e fuorvianti la responsabilità della situazione. Vediamo nello specifico quali indicazioni vengono fornite per la “promozione e valorizzazione del capitale umano”."
[...]
"Ecco il testo del capitoletto ad esso dedicato:
Promozione e valorizzazione del capitale umano.
L’accountability delle singole scuole verrà accresciuta (sulla base delle prove INVALSI), definendo per l’anno scolastico 2012-13 un programma di ristrutturazione per quelle con risultati insoddisfacenti; si valorizzerà il ruolo dei docenti (elevandone, nell’arco d’un quinquennio, impegno didattico e livello stipendiale relativo); si introdurrà un nuovo sistema di selezione e reclutamento.
Si amplieranno autonomia e competizione tra Università. Si accrescerà la quota di finanziamento legata alle valutazioni avviate dall’ANVUR e si accresceranno i margini di manovra nella fissazione delle rette di iscrizione, con l’obbligo di destinare una parte rilevante dei maggiori fondi a beneficio degli studenti meno abbienti. Si avvierà anche uno schema nazionale di prestiti d’onore."

L'analisi dell'ADI e il testo della lettera del Governo all'UE:
http://www.adiscuola.it/adiw_brevi/?p=6905




1 Novembre 2011



* Lavori in corso

Mese nuovo ... sito nuovo (www.gildaverona.it)

La Gilda degli Insegnanti di Verona continua a crescere e il sito si adatta alle nuove esigenze.

Dal mese di novembre 2011 trovate le novità e le notizie in un nuovo formato, speriamo più comodo da utilizzare.

Ancora per un po' rimarrà attiva la vecchia versione con le informazioni generali e l'archivio delle notizie.

Questo sito rimarrà invece nella versione di testo.


* Il numero di novembre di professione docente

Sommario

Pag. 1 - Insieme è meglio.

Pag. 2 - Comunica Gilda.

Pag. 3 – Pensione e buonuscita. Cosa cambia dal 1 gennaio 2012. Di Rosario Cutrupia.

Pag. 4-5 - Il nostro Convegno. “Libertà e dignità dell’insegnamento. Proposte per la valorizzazione della professione docente”.

Pag. 6-7 - Ancora al voto (forse…) per le RSU. Di Gianluigi Dotti.

Pag. 8 - TFA: ancora caos e confusione. Di Fabrizio Reberschegg.

Pag. 9 - Cose dell’altro mondo! Accade negli USA …. Di Piero Morpurgo.

Pag. 10 - La follia del “salario per merito”. Di Alfie Kohn. Traduzione di Francesco Lovascio.

Pag. 11 - Vita in provincia.

http://www.gildaprofessionedocente.it/prd201111/


* Non ammissione alla classe successiva: ininfluente comunicazione scuola-famiglia e corsi recupero

Tar Lombardia – Sentenza n. 2330 del 04 ottobre 2011

Non ammissione alla classe successiva: ininfluente il livello della comunicazione scuola-famiglia e la mancata attivazione di corsi di recupero da parte della scuola.

"I giudizi espressi dal Consiglio di Classe sono connotati da discrezionalità tecnica. Difatti, il livello di apprendimento e preparazione raggiunto dai singoli alunni costituisce espressione di una valutazione riservata dalla legge al suddetto organo collegiale, il cui giudizio riflette specifiche competenze tecniche solo da esso possedute; pertanto al giudice della legittimità spetta solo di verificare se il procedimento, a conclusione del quale tale giudizio è stato formulato, sia conforme al parametro normativo ovvero ai criteri deliberati previamente dall’organo stesso e non risulti inficiato da vizi di manifesta illogicità, difetto di istruttoria e travisamento dei fatti."

"La valutazione di legittimità del giudizio di non ammissione alla classe superiore deve essere condotta avendo esclusivo riguardo agli elementi che denotano, alla conclusione dell’anno scolastico, la presenza o meno di un sufficiente livello di preparazione e di maturità dell’alunno, senza che su di essa possa incidere il livello della comunicazione scuola-famiglia intervenuta nel corso del medesimo anno scolastico e la mancata attivazione di specifici interventi atti a favorire il recupero scolastico dello studente."

Da Dirittoscolastico.it

http://www.dirittoscolastico.it/tar-lombardia-sentenza-n-2330-del-04-ottobre-2011/


* Servizio nelle istituzioni scolastiche e universitarie all´estero

Indizione delle prove di accertamento linguistico riservate al personale docente a tempo indeterminato.

Domande entro il 7 novembre 2011

http://www.gildains.it/news/dettaglio.asp?idcat=101&area=Estero&id=1966







* Accendi una luce per la scuola

Manifestazione nazionale per la scuola - Roma 12 novembre 2011
Contro:
Il furto dei gradoni
La decimazione degli organici
Le norme liberticide di brunetta

Manifestazione nazionale 12 novembre

Adesioni presso la sede della Gilda di Verona o via e-mail entro sabato 5 novembre




















Ottobre 2011
Settembre 2011
Agosto 2011
Luglio 2011
Giugno 2011
Maggio 2011
Aprile 2011
Marzo 2011
Febbraio 2011
Gennaio 2011
Dicembre 2010
Novembre 2010
Ottobre 2010
Settembre 2010
Agosto 2010
Luglio 2010
Giugno 2010
Maggio 2010
Aprile 2010
Marzo 2010
Febbraio 2010
Gennaio 2010
Dicembre 2009
Novembre 2009
Ottobre 2009
Settembre 2009
Agosto 2009
Luglio 2009
Giugno 2009
Maggio 2009
Aprile 2009
Marzo 2009


I materiali che rendo disponibili in rete, salvo diversa indicazione, si intendono pubblicati con licenza Creative commons per i testi e LGPL per il software (qui trovate una traduzione italiana non ufficiale)

Creative Commons License
This opera by Flavio Filini is licensed under a Creative Commons Attribuzione 2.5 Italia License.