Attenzione, sindacalista cattivo
(Grazie a Rossella per il disegno ...)
La pagina principale del sito

I riferimenti alle pagine del sito della Gilda degli insegnanti di Verona (www.gildaverona.org) per chi ha difficoltà di visualizzazione (browser vecchi)
- Sedi e orari Gilda Verona
- Organigramma
- Come iscriversi
- Gli aggiornamenti del sito direttamente a casa vostra
- Collegamenti a siti utili
- Spazio materiali e discussioni


Aggiornamenti sulla scuola e il sindacato a cura di Flavio Filini

Se volete essere informati sugli aggiornamenti di questa pagina mandate una mail a: flavio@filini.org

Novembre 2009
           



(29 novembre 2009)


* Cambia il formato del sito

Diversi colleghi, soprattutto a scuola, utilizzano ancora vechie versioni di explorer (il browser web della Microsoft), che non legge gli standard dei siti internet più aggiornati e quindi creava problemi di visualizzazione del nostro sito.
Adesso le pagine dovrebbero essere compatbili con i vecchi formati.
Consiglio comunque di aggiornare explorer o adottare altri browser.
Ci potete aiutare segnalando difficoltà o errori all'indirizzo gildaverona@tiscali.it

* Contributi ordinari alle scuole paritarie

Dal sito dell'USR Veneto: Primo  acconto per l’a.s. 2009/10
Avviso dg del 26 settembre 2009 pdf


*  Riforma della scuola secondaria di II grado

Conferenza di servizio del 24 novembre 2009 - Tutti i materiali


* La Gilda-Unams non demorde: i primi risultati.


Il lavoro sistematico di pressione da parte della Gilda Unams sui gruppi parlamentari sta producendo significativi risultati. Ecco due ordini del giorno approvati al Senato, e accolti dal Governo, che rappresentano piccole (ma incisive) vittorie, poiché essi saranno vincolanti per il Governo per le normazioni secondarie (DM).

Il primo riguarda la nostra proposta di abbuono di due anni per il pensionamento, per permettere l’ assunzione dei colleghi precari (vedi PD di ottobre e novembre ’09, accolta e fatta propria dal Senatore Giuseppe Valditara), mentre il secondo riguarda la questione su cui la Gilda Unams si sta battendo da mesi: la moralizzazione dei servizi nelle scuole private.

Il testo degli ordini del giorno


*  Riposi giornalieri del padre.

dopo l'intervento del Ministero l'INPS modifica la circolare.


* Decreto legge salva precari: pubblicata la legge di conversione

E' stata pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale la legge 24 novembre 2009, n. 167, di conversione del decreto-legge 25 settembre 2009, n. 134.
Ai sensi dell’art. 1 della legge, le modifiche ed integrazioni apportate al decreto sono in vigore dal 25 novembre 2009.
Il commento di Tecnica della scuola e la notizia dell'abrogazione di alcune norme a meno di 48 ore dall'entrata in vigore.
Il testo della legge


* Ricorso contro inserimento a pettine

Dalla Gilda di Belluno
e le novità dell'Anief (Orizzonte scuola)


* Sulla valutazione degli insegnanti

Un contributo del Centro studi Gilda (Francesco Lovascio)
Un documento della Uil


* Allarme Isfol: troppi ragazzi lasciano la scuola, soprattutto al Sud

L'articolo di Tecnica della scuola


* Precari: proteste

Dal Sannio arriva il calendario 2010


* Beata lei

Job & Orienta e l’istruzione professionale. Aprea: siate ottimisti - da Tecnica della scuola
Unioncamere: troppi umanisti, pochi meccanici ed infermieri


* Lavoratori ex enti locali, polemiche e ricorsi infiniti

da Tecnica della scuola


* Ci si mette anche il PD

Non basta la divisione fra i sindacati della scuola (Tecnica dlla scuola)


* "Riforma" superiori

L'opinione della Cgil sul taglio di discipline giuridiche ed economiche
La scuola nel mondo - Piero Morpurgo, Gilda Venezia



(24 novembre 2009)


* La Gilda a Job & Orienta

Ci trovate in fiera sabato mattina


* Precari

Ognuno di loro allo Stato fa risparmiare 9.000 euro l’anno
La denuncia della “Rete organizzata docenti e Ata precari” di Venezia (su Tecnica della scuola).

Un'altra risorsa per cercare idee e farsi sentire: lo spazio precari di Tecnica della scuola

“Sposerò la Carfagna” Iniziativa di un precario (da Scuola Magazine)


* Prove Invalsi scuola primaria

Il rapporto sintetico sui risultati 2008/2009


* RSU


Scuole dove sono scadute le RSU per pensionamenti, trasferimenti e dimissioni:
IC Cologna Veneta, IC Veronella, Liceo di Garda, S. Pietro Incariano (Calabrese + Levi), Liceo Scientifico Copernico, IC Verona 9 (Valdonega), IC Verona 21 (Madonna di Campagna), CD 1 S. Bonifacio, Ist. Carnacina Bardolino, IC Colognola ai colli.
Calendario elezioni:
4/12 Annuncio elezioni e inizio procedura elettorale
5/12 Le scuole consegnano alle OO.SS. che ne fanno richiesta l'elenco generale degli elettori; inizia la raccolta delle firme
12/12 Insediamento commissione elettorale
15/12 termine per la costituzione formale della Commissione elettorale
21/12 termine per la presentazione delle liste elettorali
23/12 termine per l'affissione delle liste elettorali all'Albo della scuola
12-13-14/1/2010 Votazioni
15/1 scrutinio
15-21/1 Affissione risultati all'Albo della scuola
22/1 Invio del verbale all'Aran.

Partecipate e sostenete le liste della Gilda


* Unità sindacale cercasi

Le condivisibili motivazioni dello sciopero Cgil dell'11 dicembre.
Prima la Cisl, ora la Cgil etc etc, ma perché tutti vanno a protestare da soli?


* "Riforma" superiori

Diversi articoli con commenti e aggiornamenti sono riportati dal sito della Gilda di Venezia


* Proteste

 Docenti di materie scientifiche: la riforma ci penalizza (da Tuttoscuola.com)



* Ancora sugli effetti del decreto legislativo 150/2009 (Brunetta)

Da Rete scuole


* Salute in cattedra

Un allarmante studio  del Blog Burnout


(22 novembre 2009)


* Personale ATA: seconda posizione economica

La circolare del Miur del 17 novembre


*  Riposi giornalieri del padre: il Ministero bacchetta l'INPS.

Il lavoratore padre può usufruire dei riposi giornalieri previsti dall’art. 40, lett. c, D.Lgs. n. 151/2001, anche nell’ipotesi in cui la madre svolga lavoro casalingo.
La circolare del Ministero del Lavoro del 16 novembre e il commento della Gilda


* Convertito in Legge il Decreto "salva-precari".

Il testo è rimasto invariato rispetto a quello approvato alla Camera.
Adesso si attendono le disposizioni applicative.
Il commento di Tecnica della scuola
Sintesi dei provvedimenti del salvaprecari, dalle code alle sanatorie. (Orizzonte scuola)
Chiarimenti sull'estensione del salvaprecari a docenti con 180 giorni di servizio nell'a.s. 2008/09 (Orizzonte scuola)
Chi si arrabbia e sostiene l'Anief (Orizzonte scuola)
Emendamenti al salvaprecari trasformati in ordini del giorno (Orizzonte scuola)


* Fondi alle scuole: firmato l'accordo nazionale.

Il testo dell'accordo e il commento Gilda


* Inidoneità al servizio e privacy

Il commento di Tecnica della scuola ad un provvedimento del Garante


* Per Brunetta i docenti non prendono l'influenza

L'articolo d tecnica della scuola


* Rinnovo contratto

Si muove anche la Uil. Il comunicato stampa


* Se i docenti piangono gli Ata non ridono

Continuano le umiliazioni al personale a.t.a.
19.11.2009  Offesa alla professionalità dei lavoratori! dai Collaboratori Scolastici fannulloni ai test per gli Assistenti Amm.vi e Tecnici
I test per l’attribuzione della 2° posizione economica è l’ennesima bufala delle OO.SS.-MIUR al personale della scuola. [...]
Dal sito dell'Anpa (Gilda-Unams)


* Cosa dicono i "genitori democratici"

Gli atti dell'assemblea di Firenze dell'Associazione genitori democratici


* Il contratto ai tempi del Brunetta

Le innovazioni stabilite dal decreto legislativo 150/2009 modificano profondamente procedimenti disciplinari e poteri dei dirigenti.
Un primo commento di Tecnica della scuola
Consiglio ai colleghi a prestare la massima attenzione ai prossimi notiziari, diverse sono le norme modificate d'imperio anche nel CCNL.


* Classi sovraffollate

Lo Snals di Venezia non molla, ecco il resoconto della interessante iniziativa
ignorata stranamente dal resto del loro sindacato.


* Riforma delle superiori: fatevi sentire

Una utile segnalazione di orizzonte scuoa che ricorda che è possibile scrivere alla cabina di regia presso l'indire.
L'invito a tutti: scrivete scrivete scrivete
Licei
Tecnici
Professionali
Nei siti anche materiali e approfondimenti sulle "riforme"
L'interrogazione sui tagli alla A019 (diritto ed economia) Da Orizzonte scuola
Genitori e sudenti, professori e dirigenti protestano contro l'abolizione degli indirizzi sperimentali (da La stampa.it)
L'audizione dell'associazione nazionale docenti in Senato


* Diritto allo studio (15 ore)

Il nuovo contratto, le modifiche per il 2010
La circolare di trasmissione dell'USR Veneto
L'ordine di priorità nella concessione dei permessi


* Non insultate i docenti

Una vittoria della Gilda di Venezia


* Precari

E’ incompetente il Tar per le cause sulla posizione in graduatoria
Importante sentenza del Tar dell'Emilia Romagna su punti Ssis

La sentenza, commentata da Vincenzo Brancatisano, che ne riporta anche il testo integrale, avvalora le tesi della Gilda anche per le cause sull'inserimento a pettine


* Sicurezza

Le tre domande di Legambiente sulla sicurezza nelle scuole


* Conoscenze, abilità e competenze

Uno scambio a distanza tra Israel e Trittico, per saperne di più




(17 novembre 2009)



* Commissioni esami SSIS - sessione autunnale A.A. 2008/09

Nota DG del 6 novembre 2009 pdf - Nota DG dell'11 novembre 2009 pdf - calendario pdf


* Personale ATA – Prova selettiva 2^ pos.econ. art. 2

Le rettifiche dei calendari, pubblicate dall'USP di Verona


* Strumento musicale: Il 10 dicembre la prova scritta per l’ammissione al III ciclo A77

Il MIUR ha emanato la nota dell’11 novembre 2009, n.6362 con la quale si comunica che la prova per il concorso di strumento (A77) è fissata per il giorno 10 dicembre 2009 (dal sito di rete77)


* Proteste docenti, studenti, ...

- Da la Tecnica della scuola: - L’istruzione non è in vendita. Circa 150.000 studenti in piazza per il diritto allo studio; - Anche per i precari sciopero e manifestazione l’11 dicembre; - Problemi in vista per lo sciopero FlcCgil
- Davvero non esistono alternative per i precari alla guerra tra poveri?
 dal Coordinamento Precari Scuola Udine, 15.11.2009 (su Gilda Venezia)
-  La devastazione dei professionali - Andrea Florit dal Coordinamento Precari di Venezia, 15.11.2009
-  Cortei in tutta Italia per la giornata mondiale del diritto allo studio - "Education is not for sale" è lo slogan di quest'anno - La stampa.it
- Contro il ricatto dei trepuntifici. Da Coordinamento precari Bologna
- Coordinamento telematico docenti A007
- Parità tra i dipendenti della scuola ATA (Da Orizzonte scuola)
- Cerca Coordinamento precari scuola su Google
- Finanziaria: le richieste della FLC in una lettera inviata a tutti i parlamentari
- Primo ciclo di istruzione: come contrastare l'attacco al diritto di istruzione dei ragazzi (FlcCgil)
- Riforma della Pubblica Amministrazione: ecco perché si tratta di un vero e proprio ritorno al passato (FlcCgil)


* Numeri

Marcia indietro: i numeri "bocciano" la formazione generalista - Un'analisi di ilsussidiario.net
Indagine Istat sull'istruzione superiore in Italia - da Orizzonte scuola


* Acconto Irpef: riduzione per dipendenti e pensionati con altri redditi

Da la Tecnica della scuola


(15 novembre 2009)


* Graduatorie: incompatibilità tra corsi universitari

Con Prot. n. AOODGPER 17188 del 13 novembre 2009 ad oggetto "Compatibilità tra corsi universitari", il Miur ha chiarito che "in merito ai quesiti pervenuti sulla compatibilità di più corsi universitari frequentati nello stesso anno accademico, la Direzione generale per l’Università, lo studente e il diritto allo studio, con nota prot.2234 del 26 ottobre 2009, ha ribadito che è tuttora vigente l’art. 142 del T.U. n. 1592/1933, che non consente la contemporanea iscrizione a due corsi universitari e il conseguimento di due titoli accademici. E’ ammessa esclusivamente la contemporanea frequenza di un corso di studi universitario ed un corso di perfezionamento di impegno inferiore a 1500 ore per complessivi 60 crediti."   [...]


* Scuole medie ad indirizzo musicale

Verona 17 Novembre: Giornata di studio e di coordinamento: SMIM, situazione attuale e prospettive. Il programma (dal sito del Coordinamento dell'orientamento musicale)


* Sezioni primavera

On line il testo dell’accordo definito dalla Conferenza unificata
Stato-Regioni e Autonomie locali del 29 ottobre scorso.
Nella pagina del Miur il D.D.G. n.9 dell’11 novembre 2009 e la Nota prot.n. 11467 dell’11 novembre 2009


* Attività di Educazione Fisica, Motoria e Sportiva

Linee guida sulla riorganizzazione delle attività di educazione fisica e sportiva nelle scuole secondarie di I e II grado: ulteriori indicazioni operative
(Nota Miur prot.n. 5510 del 10 novembre 2009)



* "Riforma", i Dirigenti scolastici a rapporto

L'USR del Veneto organizza per i DS e gli ispettori una Conferenza di servizio a Padova il 24 novembre 2009 per decidere cosa raccontare alle famiglie in occasione dell'orientamento. Nota dg del 12 novembre pdf


* Permessi per il diritto allo studio anno solare 2010

L'USR del Veneto ha pubblicato un Facsmile di domanda
Ricordate che la scadenza è il 16 novembre
Nota dg del 10 novembre 2009 e Facsimile


* Precari: elenchi inserimenti "a pettine"

L'USP di Verona ha pubblicato il decreto e gli  elenchi del personale docente incluso in coda, destinatario delle ordinanze emesse dal TAR Lazio per  l’inserimento con riserva, a “pettine”, nelle graduatorie provinciali ad esaurimento.
La  Comunicazione , il Decreto e gli elenchi (zip)

Se sei stato scavalcato in graduatoria da un collega che ha ottenuto la sospensiva del TAR e vuoi avviare un ricorso collettivo? ... Vieni a trovarci in sede!

Il parere di un docente a favore dell'inserimento a pettine e contro i sindacati "nordici" (da Orizzonte scuola)


* Pers. ATA – Avvio corsi prima posizione economica

L'USP di Verona ha pubblicato i provvedimenti circa l'avvio dei corsi di qualificazione (ex art. 3)  per collaboratori scolastici (recupero e surroga) e di riqualificazione per assistenti amministrativi (surroga).
La Circolare, l'allegato tecnico, gli Elenchi con le sedi dei corsi


* RIFORMA SUPERIORI: GILDA INSISTE SUL RINVIO.


COMUNICATO STAMPA

Tempi troppo stretti per l’attuazione della riforma della scuola secondaria superiore e necessità di creare un sistema di valutazione diverso per personale docente e Ata. Ecco le questioni principali poste dalla Gilda degli Insegnanti durante l’incontro che si è svolto ieri pomeriggio al ministero dell’Istruzione.

“Al ministro Gelmini – spiega il coordinatore nazionale, Rino Di Meglio – abbiamo ribadito la forte preoccupazione per la tempistica della riforma della scuola superiore e la conseguente impossibilità di informare le famiglie e aggiornare gli insegnanti. Inoltre abbiamo chiesto spiegazioni sulla sorte dei docenti che diventeranno soprannumerari”.

In merito, poi, al problema sollevato dal ministro Gelmini riguardante il merito, la Gilda ha sottolineato che non possono essere utilizzati gli stessi criteri per i docenti e il personale Ata: “Valutare l’efficacia dell’insegnamento – afferma Di Meglio – è una questione seria e delicata e, perciò, abbiamo invitato il ministro a costituire una commissione scientifica di alto profilo anche con l’obiettivo di verificare l’efficacia dei sistemi di valutazione adottati negli altri Paesi sviluppati”.

Sul fronte dei precari, infine, la Gilda ha ribadito la netta contrarietà a qualsiasi tipo di inserimento a pettine dei precari e chiesto un piano pluriennale di assunzione su tutti i posti vacanti.

“Di fronte a queste richieste - riferisce il coordinatore nazionale - il ministro Gelmini si è impegnato ad attuare gradualmente la riforma delle superiori che, se il ministero dell’Economia lo consentirà, non dovrebbe coinvolgere le classi successive alla prima. Per quanto riguarda il precariato, invece, il ministro si è dichiarato favorevole a un piano di stabilizzazioni che quanto meno sostituisca il turn over”.

Sulla questione della meritocrazia, Gelmini ha invitato i sindacati a trovare una soluzione in tempi rapidi “per evitare – sottolinea Di Meglio – iniziative unilaterali di parte politica e far sì che il nodo venga affrontato in sede contrattuale, come prevede la legge, e non attraverso un decreto. Ed è da scartare fermamente – conclude Di Meglio – l’ipotesi di inserire percentuali, come prevede il provvedimento del ministro Brunetta, perché il merito va riconosciuto a tutti i docenti che quotidianamente dimostrano di svolgere bene il loro lavoro”.

Roma, 12 novembre 2009

UFFICIO STAMPA GILDA INSEGNANTI


* Sapone & Salviette . . . e Topo Gigio?

Lettera Aperta dal CdC "Grimani" - Marghera (VE) 14.11.2009
Il Ministro invita a tenere comportamenti utili contro l'influenza ma non fornisce i fondi e il personale.
Fateci conoscere la situazione della vostra scuola e segnalate le situazioni difficili.


* Filma l'insegnante in classe e lo pubblica su Youtube: dovrà risarcire 20mila euro

Da quotidiano.net


* "Riforma" Licei

Il Parere delle Commissioni all'11 novembre


* Cosa dicono gli altri

Il testo del documento dell'esecutivo della Cisl-scuola del 10 novembre
e il loro resoconto dell'incontro Miur-sindacati
Il confronto con la versione FlcCgil (di Tecnica della scuola)
Cgil verso lo sciopero (da la Tecnica della scuola)
Il resoconto della Uil e l'annuncio della mobilitazione


* Indennità di disoccupazione per i docenti precari: umiliati ed offesi

Lo sfogo di un collega penalizzato da errori dell'Inps (da Orizzonte scuola)
Dite la vostra


* Controlli delle assenze: Brunetta si ripete

Circolare n.7/09 dell'11 novembre - Relativa al Decreto Legislativo 27 ottobre 2009 Dipartimento della funzione pubblica
Un riassunto di Tecnica della scuola



(10 novembre 2009)


* Precari: Chi predica bene ma razzola male

Qualche collega non crede che lo Snals-confsal, che ultimamente si dice contrario all'inserimento "a pettine" nelle graduatorie ad esaurimento (firmando con cisl, uil e gilda un volantino unitario regionale), promuova i ricorsi favorevoli all'inserimento "a pettine".
Per dovere di cronaca pubblico un paio di link: uno di Orizzonte scuola, l'altro, dello snals di Trapani che riporta la scadenza del 2 luglio 2009 per l'adesione presso l'ufficio legale nazionale della confsal
La notizia è apparsa brevemente nel giugno corso anche sul sito dello snals di Verona, proprio vicino all'articolo intitolato "incongruenze della Gilda di Verona".


* "Riforma" lo stato dell'arte

Errare è umano ... (dal sito dell'ADI)
Riforma licei: d'accordo solo Veneto, Molise, Lombardia e Friuli, ma il parere non è vincolante. (da adcom)


* Sezioni primavera

Il quasi giallo della pubblicazione dell'accordo (da Tuttoscuola)


* Proteste per i tagli alle paritarie: l’ex ministro Fioroni dalla parte dei vescovi

Da La Tecnica della scuola


* Precari: convocazioni dell'USP

Docenti secondaria I grado (francese Minerbe-Roverchiara)


* Precari: rettifica graduatoria - code

Il decreto di rettifica dell'USP di Verona


* Problemi delle scuole

Un'analisi della FlcCgil, che assomiglia molto, vista da qui, alle richieste della Cisl Scuola. Ma allora perché litigano?


* Proteste precari

Anche una sottoscrizione on-line contro l'inserimento "a pettine" nelle graduatorie




(9 novembre 2009)


* Assemblee Gilda

Un volantino sulla "riforma" delle scuole secondarie di secondo grado.
Potete stamparlo e diffonderlo (formato pdf)
Consltate il calendario e verificate se la circolare è stata diffusa nelle vostre scuole.


* Rinvio elezioni RSU

La nota della Funzione Pubblica
Un vademecum della Uil


* Dipendente che timbra il cartellino ma risulta assente dal lavoro: perseguibile penalmente per truffa

Cassazione 41471/2009 (Kataweb Lex)



* Permessi per il diritto allo studio anno solare 2010

Nota dg del  6 novembre (pdf) e  - facsimile domanda zip -
Scadenza domande : 16 novembre 2009 (dal sito dell'USR Veneto)


* Riforma secondaria di secondo grado

Audizione Gilda alla VII Commissione Senato: pareri e proposte
La pagina del sito Gilda nazionale


* Fondi alle scuole

Un resoconto Flc Cgil


* Graduatorie precari e inserimenti a pettine

L'aggiornamento di Tecnica della scuola


* AMMALARSI DI SCUOLA

A cura di Maria Luigia Novello - Gilda Vicenza



(5 novembre 2009)


* Precari: Lettere per informare e per farsi sentire

Nello spazio precari lettere messe a disposizione da alcuni colleghi, potete personalizzarle, spedirle e diffonderle alla stampa, ma soprattutto contribuite, serve l'aiuto di tutti.
Chi volesse indicazioni e indirizzi stampa può onttattarci via e-mail

Controllo dell'influenza da virus A/H1N1

L'USR del Veneto e la Regione Veneto hanno pubblicato un comunicato con i dati della campagna di informazione contro l'influenza: Nota congiunta Regione e USR Veneto + allegati pdf
La nota consiglia il personale (e gli studenti) di "responsabilmente rimanere a casa" in caso di sintomi sospetti.
Chissà se ci restituiranno la "tassa malattia" che trattengono sullo stipendio di chi si assenta "responsabilmente" o ridurranno le fasce di reperibilità per le visite fiscali visto che siamo così "responsabili".


* Mobilità 2010-2011: secondo incontro al MIUR.

Il resoconto Gilda
il resoconto Uil, il resoconto Cgil,


* Riforma della scuola Secondaria di secondo grado.

Evitare operazioni precipitose e avventate -  Più saggio rinviare al prossimo anno l'avvio della riforma. I tempi per l’attuazione tecnica e amministrativa non sono sufficienti
Un volantino della Gilda di Venezia che riassume i motivi per cui la "riforma" creerà molti inutili problemi.

Il resoconto della seduta della VII Commissione della Camera

L'audizione FlcCgil
La memoria presentata dalla Uil alla Commissione della Camera

Riordino classi di concorso: quale futuro lavorativo dei docenti Classe A047? (su Orizzonte scuola)
L'analisi di FlcCgil sulla modifica delle classi di concorso


* Precari: decreti, contratti di disponibilità, proteste

Giornata decisiva per i precari (Tuttoscuola.com)
Una lettera alla Gilda: ai precari senza incarico solo contentini
Il resoconto Cisl
Il resoconto Uil dell'incontro sindacati / Conferenza Stato-Regioni
Precari sempre vivi, l’11 novembre il “Posto fisso day” (Tecnica della scuola)
Sit-in dei precari davanti alle sedi regionali Rai (Tecnica della scuola)
Precari sì, ma con l'anzianità a cura di Antimo Di Geronimo ItaliaOggi, 3.11.2009



* Valutazione delle istituzioni scolastiche

Francia: cambiamento di rotta nella valutazione? (ADI)


* Finanziaria, come al solito novità a costo zero o peggio

Non solo tagli: la Finanziaria porta anche le pagelle on line (Tecnica della scuola)
Assenze studenti: presto comunicate a casa via sms (Tecnica della scuola)


* Prove Invalsi

Il calendario e i materiali
Rilevazione degli apprendimenti. Chi paga? (Orizzonte scuola)


* Oltre il lecito

Un intervento di  Sandro Mattiazzi del Direttivo GILDA Prov. Di Venezia sulle fasce di reperibilità per malattia e sulle politiche del governo per la P.A.
Riforma Brunetta. Ma i controlli a scuola chi li fa…? (Scuola oggi)


* 150 ore diritto allo studio

Ricordo la scadenza domande il 16 novembre (il 15 è domenica):
la guida di Orizzonte scuola,


* Scuola, ma non per tutti

Le richieste della federazione italiana delle associazioni per il superamento dell'handicap (FISH)
Quando la scuola non è per tutti (superando.it)


* Corsi biennali di secondo livello per la formazione dei docenti - A/77 

I corsi 2009/2010
La notizia sul blog degli abilitandi
L'articolo di Tecnica della scuola
Commento e traduzione di parte della sentenza di CittadinoLex


* Crocifissi in aula, precari fuori

Un articolo di infoverona.it (Flavio Filini)
Un articolo di Tecnica della scuola


* Elezioni RSU

La lettera aperta della FlcCgil di Verona e quella della Cisl Scuola di Verona


(2 novembre 2009)


* Consultate il calendario delle assemblee della Gilda

Dal 10 novembre 2009.
OdG: precari, "decreto brunetta", pensioni, riforme scuola secondaria.

* Precari

Finalmente: Il giudice condanna il Ministero della Pubblica Istruzione (Il Gazzettino)
Il comunicato stampa della Gilda di Padova: illegittima la reiterazione del contratto a termine


* Professione Docente

In linea il numero di Novembre
Pag 1- Perchè insistere. Di Renza Bertuzzi. -   La nostra proposta è già emendamento.
Pag 2 -  Decreto Brunetta: con il rinvio di un anno delle RSU, una rivoluzione contro i sindacati e i dipendenti pubblici. (F.R.).
Pag 3  – Notizie legislative. A cura di Gina Spadaccino.
Pag 4 – Il management del ministro. Di Renza Bertuzzi.
Pag 5 - Scuola: si parte dalla Costituzione Di Manuela Marchegiani.
Pag. 6 - L’istruzione non è un pranzo di gala.  Di Stefano Battilana.
Pag. 7 - La Costituzione costituisce la base del nostro stare insieme, nel comune rispetto di principi e regole fondamentali. Di Piero Morpurgo.
Pag. 8-9 - Bullismo oggi (3a parte). Di Fernando Buonomo.
Pag. 10 - “Videocracy”: basta apparire. Di Vittorio Vandelli.
Pag. 11 -  Chieti: “Tecnologie multimediali e processi cognitivi: quali benefici per i nostri studenti?” Di Massimo Pasqualone.
Pag. 12 - Vicenza: no ai balzelli sull’istruzione.


* Ci risiamo: Brunetta e le visite fiscali (dalle 9 alle 13 e dalle 15 alle 18).


COMUNICATO STAMPA

Il Ministro Brunetta ha deciso di rimettere mano alle fasce orarie durante le quali il docente malato è tenuto a farsi trovare in casa per ricevere il medico fiscale.

A maggio le aveva ampliate a undici ore, dalle 8 alle 13 e dalle 14 alle 20; a luglio le aveva ridotte, dalle 10 alle 12 e dalle 17 alle 19, in conformità del nostro CCNL che, ricalcando le fasce previste per i lavori privati, prevede che esse siano comprese nell’intervallo 10-12 e 17-19. Dunque 4 ore in tutto. Ora ha deciso di portarle a 7: dalle 9 alle 13 e dalle 15 alle 18. E lo farà con un decreto.

Per consentire questo ampliamento il governo ha inserito un’apposita delega nel decreto legislativo 150/09 (GU n. 254 del 31.10.2009 – Supp. Ordinario n. 197), che dà attuazione alla legge 15/2009, in vigore dal 15 novembre 2009.
Il provvedimento è stato motivato con la necessità di introdurre un deterrente contro l’aumento del numero delle assenze dei dipendenti pubblici. «Per colpa di qualcuno non si fa credito a nessuno», ha commentato il ministro, che spiega di aver commesso un «errore» nel tornare indietro, riportando a luglio la reperibilità a quattro ore.

Se il motivo è questo, abbiamo ragione di credere che il provvedimento non sortirà effetto alcuno sulla riduzione delle assenze.

Come è noto, quest’anno, oltre all’influenza stagionale c’è anche quella del virus H1HN. In particolare, per quest’ultima patologia il Ministero dell’istruzione ha già dato istruzioni, raccomandando ai docenti e agli alunni malati di rimanere a casa per non diffondere il contagio.

Un comportamento schizofrenico, quello del Ministro, che da un lato chiede ai docenti influenzati di stare a casa, dall'altro ignorando le richieste della Gilda, li punisce applicando la tassa sulla malattia.

La Gilda degli Insegnanti ha comunque presentato ricorso alla Corte Costituzionale contro la tassa sulla malattia e riproporrà un contenzioso per far pagare allo Stato le ore di reperibilità al domicilio eccedenti l'orario di lavoro settimanale.

Roma, 2 novembre 2009
UFFICIO STAMPA GILDA INSEGNANTI

L'articolo di Tecnica della scuola


* Riforma superiori: La solita fretta di tagliare ed è rischio caos - I motivi per rinviarla di un anno


COMUNICATO STAMPA

“La riforma delle scuole superiori non può essere attuata a partire dall’anno scolastico 2010/2011: l’accelerazione che il ministero intende imprimere provocherebbe solo caos e danni. Ecco perché chiediamo di posticiparla all’anno prossimo”. Ad affermarlo è il coordinatore nazionale della Gilda degli Insegnanti, Rino Di Meglio.

“I decreti e i regolamenti attuativi – dichiara Di Meglio illustrando i motivi della posizione espressa dalla Gilda - sono incompleti e poco chiari: il ministero, per esempio, deve ancora spiegare come intende utilizzare le quote di flessibilità, non ha ancora definito e introdotto ulteriori opzioni sulla base delle indicazioni fornite dagli enti locali e dalle parti sociali e, inoltre, non ha avviato la revisione delle classi di concorso”.

“A complicare ulteriormente la situazione – sottolinea il coordinatore nazionale – c’è anche la scadenza delle preiscrizioni fissata alla fine del prossimo febbraio: è evidente che i tempi per l’attuazione della riforma non sono sufficienti a garantire un’informazione adeguata alle scuole, alle famiglie e ai docenti coinvolti”.

La Gilda, inoltre, sottolinea le gravi ripercussioni che un’attuazione così rapida e confusa della riforma provocherebbe negli istituti tecnici professionali: “Se la riforma diventasse operativa formalmente a partire dalla prima classe, gli indirizzi tecnici professionali subirebbero comunque una riduzione a 32 ore in tutte le classi, eccetto l’ultima. E lo stesso discorso varrebbe per i licei in cui da anni sono attive sperimentazioni che stabiliscono un orario superiore all’impostazione tradizionale. Ciò significa – spiega Di Meglio - che la riforma, invece di prevedere maggiori risorse finanziarie e un’adeguata valorizzazione del capitale umano, si basa solo su una drastica riduzione dell’organico e dei finanziamenti alle scuole”.

Sul fronte della riduzione degli organici, la Gilda evidenzia che potrebbe riguardare oltre 10.000 cattedre nei prossimi due anni e che coinvolgerebbe non solo i precari, ma anche molti docenti di ruolo. “Per evitare ciò – afferma Di Meglio – abbiamo proposto l’attuazione dell’organico funzionale di istituto come quota aggiuntiva di organico incardinata alla scuola in cui far rientrare i docenti che perdono il posto. Ma dal ministero – conclude – non è arrivata ancora alcuna risposta”.

Roma, 29 ottobre 2009
UFFICIO STAMPA GILDA INSEGNANTI

Articoli e materiali sul sito della Gilda di Venezia
L'articolo di Tecnica della scuola
e quello di Orizzonte scuola


* Fondi alle scuole: terzo incontro al MIUR.

La relazione Gilda
Dopo gli incontri del 7 ottobre e del 21 ottobre, nella tarda serata di giovedì 29 u.s. si è conclusa l’ulteriore informativa iniziata nel primo pomeriggio in merito all’ammontare del FIS e ai  criteri di calcolo per la sua ripartizione.

L’incontro ha registrato il serrato confronto fra il gabinetto del Ministro rappresentato dal dott. Scala e le 5 OO.SS. in merito alle modalità di calcolo e di attribuzione delle ore di pratica sportiva alle istituzioni scolastiche (l'Amministrazione continua a sostenere l'esclusione dell'indennità integrativa speciale dalla base di calcolo stipendiale, malgrado sia stata inglobata contrattualmente dal 01.01.2003) che, innegabilmente, non possono essere decise unilateralmente, essendo risorse contrattuali che vanno ripartite previo accordo in contrattazione integrativa fra le parti. 

Al termine, quando le posizioni sembravano radicalizzarsi ed in una fase di stallo, si è aperto uno spiraglio - che certamente porterà ad un accordo condiviso - mediante una proposta conciliativa suggerita dalla nostra delegazione. Le risorse andranno ripartite ed assegnate in rapporto ai docenti di educazione fisica presenti in organico in ciascuna istituzione scolastica della secondaria. Per tale finalità saranno erogati 65 milioni di euro, mentre andranno 25 milioni alle ore eccedenti. 

Ci è stato assicurato dal direttore generale del Bilancio, dott. Filisetti,  che in questi giorni tutte le istituzioni scolastiche riceveranno i 4/12 del budget previsto per il FIS - complessivamente 1.161 milioni di euro lordo Stato - mentre il saldo relativo ai restanti 8/12 sarà erogato entro il prossimo mese di febbraio. 

Da ieri è iniziato il monitoraggio del fabbisogno da parte di tutte le scuole relativamente alle ore eccedenti per la sostituzione dei colleghi assenti, all'attività sportiva ed all'indennità di sostituzione dei dirigenti scolastici e dei direttori dei servizi generali ed amministrativi. Tale operazione dovrà concludersi necessariamente entro il prossimo mercoledì.

In questi giorni inoltre si stanno erogando alle scuole i finanziamenti per il pagamento delle supplenze e delle spese di funzionamento. Per quanto riguarda, invece, il pagamento della TARSU si è raggiunto un accordo con l'ANCI in merito al saldo degli arretrati relativi al 2003-07 ed al pagamento di quanto spettante per il corrente anno solare. Si stanno sbloccando i residui attivi per far fronte al saldo di 58 milioni di euro di residui passivi.  

La nostra delegazione nel sottolineare l'esiguità delle risorse ha ribadito la necessità:

1) della certezza dei finanziamenti e della loro erogazione e quantificazione, senza la quale è impossibile procedere a qualsiasi programmazione finanziaria;

2) di cessare con i finanziamenti indistinti, in quanto è indispensabile conoscerne la destinazione, per verificarne l' ammontare e le voci interessate.

Nel prosieguo dell' incontro si sono concordati i criteri di erogazione delle risorse relative a:

1) Funzioni Strumentali (ca. 121 milioni di euro lordo Stato). Si sono individuati 3 parametri per l’attribuzione delle risorse: una quota base (€ 3.000) erogata a tutte le scuole, una quota (€ 2.000) rapportata alla complessità (istituti comprensivi, istituti d'istruzione superiore, convitti ed educandati, centri territoriali permanenti, scuole carcerarie, scuole ospedaliere, corsi serali, scuole annesse a convitti ed educandati, scuole medie annesse ad istituti d'arte, scuole Italiane all'etero e scuole militari), una restante quota (€ 107) rapportata al numero dei docenti presenti in organico di diritto.

2) Incarichi Specifici del personale ata cui sono destinati oltre 53 milioni di euro. Queste risorse saranno rapportate pro-quota in rapporto ai posti presenti in organico di diritto al netto dei beneficiari di posizione economica, mentre le rimanenti risorse saranno ripartite sottraendo dal divisore, rappresentato dai posti in organico del personale ata, gli ex LSU, i dsga, i co.co.co e gli assistenti tecnici ed amministrativi.

Il prossimo incontro per trattare in particolare l'erogazione dei finanziamenti concernenti l'attività sportiva (65 milioni di euro) e le ore eccedenti (25 milioni) sarà calendarizzato a metà della prossima settimana.

I resoconti Cisl e Cgil su Orizzonte scuola


* Mobilità 2010-2011: iniziato il confronto al MIUR

Il resoconto Gilda
e quelli degli altri sindacati

* Sezioni primavera


Miur Prot. MIURAOODGOS 11102 del 30 ottobre 2009:
"Oggetto: Sezioni primavera - Accordo in Conferenza unificata.
Si rende noto che in data 29 ottobre 2009 la Conferenza unificata Stato-Regioni e Autonomie locali ha definito l’Accordo per la prosecuzione del servizio educativo per bambini della fascia di età 2-3 anni, denominato sezioni primavera, anche per il corrente anno scolastico.
Sulla base di tale Accordo, ciascun Ufficio scolastico regionale potrà procedere alla definizione della Intesa con la Regione.
Si fa riserva di inviare quanto prima il testo dell’Accordo, comprensivo della tabella di riparto dei fondi statali, nonché altre istruzioni operative derivanti dalle decisioni del Gruppo paritetico nazionale, già previsto dall’Accordo del 14 giugno 2007.
Il Direttore Generale
F.to Mario G. Dutto"

Articoli e materiali sul sito della Gilda di Venezia


* Permessi L. 104/92

Un parere della Funzione Pubblica chiarisce che non spettano ai tutori o amministratori di sostegno.


* Sicurezza

L'USR del Veneto pubblica i materiali degli incontri di informazione provinciali:
La presentazione sull'applicazione del D.Lgs. 81/08 nella scuola e una utile Check-list per la valutazione del sistema di gestione della salute e sicurezza sul lavoro (SGSSL) a scuola: Materiali zip

Sull'argomento anche la Nota dg del 26ottobre: incontri di informazione sulle tematiche della sicurezza


* DECRETO LEGISLATIVO 27 ottobre 2009 , n. 150

Pubblicato in GU del 31 ottobre 2009
"Attuazione della legge 4 marzo 2009, n. 15, in materia di ottimizzazione della produttivita' del lavoro pubblico e di efficienza e trasparenza delle pubbliche amministrazioni."


* Contratti a tempo determinato

Le convocazioni dell'USP di Verona per il 3 novembre (scuola secondaria I grado, francese)


* Personale ATA. Procedure per l’attribuzione della seconda posizione economica


Con Prot. A00DGPERS 16434 del 30 ottobre 2009, il Miur ha fornito informazioni sull'effettuazione della prova selettiva e l'organizzazione della prova


* Personale ATA: elenchi beneficiari posizioni economiche

L'USP di Verona ha pubblicato gli elenchi dei nominativi del Personale A.T.A. beneficiario dal 01/09/2009 delle posizioni economiche art. 2 Sequenza Contrattuale 25/07/2008 per scorrimento delle graduatorie definitive di cui all’art. 5 dell’Accordo nazionale del 20/10/2008:


* Precari: Inammissibile l'emendamento Valditara su prepensionamento

La decisione della Commissione Bilancio, un articolo di Orizzonte scuola
Sull'argomento una importante tavola rotonda a Roma il 5 novembre (La Tecnica della scuola)


* Precari scrivono a Brunetta

Dal sito http://docentiprecari.blogspot.com/

* Manifestazione Cisl

La risposta della Cisl alle polemiche del Ministro
Le dichiarazioni Cisl
E, purtroppo, il solito scontro Cisl-Cgil nell'articolo di Tecnica della Scuola. Speriamo che ascoltino gli appelli all'unità sindacale della Gilda prima che sia troppo tardi.


* Attività alternative all'ora di religione cattolica

Un documento della FlcCgil


* Un dibattito sulla scuola

Organizzato da Retescuole Verona







Ottobre 2009

Settembre 2009
Agosto 2009
Luglio 2009
Giugno 2009
Maggio 2009
Aprile 2009
Marzo 2009


I materiali che rendo disponibili in rete, salvo diversa indicazione, si intendono pubblicati con licenza Creative commons per i testi e LGPL per il software (qui trovate una traduzione italiana non ufficiale)

Creative Commons License
This opera by Flavio Filini is licensed under a Creative Commons Attribuzione 2.5 Italia License.